Coppa del mondo per club FIFA 2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Coppa del mondo per club FIFA 2008
FIFA Club World Cup Japan 2008
FIFAクラブワールドカップ2008
Competizione Coppa del mondo per club FIFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIFA
Date dall'11 dicembre
al 21 dicembre 2008
Luogo Giappone, 3 città
Partecipanti 7
Impianto/i 3 stadi
Sito Web Sito ufficiale
Risultati
Vincitore Manchester Utd Manchester Utd
(1º titolo)
Secondo LDU Quito LDU Quito
Terzo Gamba Osaka Gamba Osaka
Statistiche
Miglior giocatore Inghilterra Wayne Rooney
Miglior marcatore Inghilterra Wayne Rooney (3)
Incontri disputati 8
Gol segnati 23 (2,88 per incontro)
Pubblico 355 515 (44 439 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2007 2009 Right arrow.svg

La Coppa del mondo per club FIFA 2008 (in inglese 2008 FIFA Club World Cup), è stata la 5ª edizione di questo torneo di calcio per squadre maschili di club organizzato dalla FIFA. Si tratta della 4ª edizione da quando ha sostituito la Coppa Intercontinentale. Per il quarto anno consecutivo la manifestazione si è svolta in Giappone, dall'11 al 21 dicembre 2008. Dall'edizione successiva il Mondiale si giocherà per la prima volta fuori dal paese nipponico, negli Emirati Arabi Uniti.

Vincitore della manifestazione è stato il Manchester United, che ha sconfitto in finale la LDU Quito per 1-0. Si tratta della prima vittoria, anche se il Manchester United aveva già vinto un'edizione della Coppa Intercontinentale nel 1999.

Formulamodifica | modifica sorgente

Partecipano le sei vincitrici delle rispettive competizioni continentali, più la squadra campione nazionale del paese ospitante. Se una squadra del paese ospitante vince il proprio trofeo continentale, al posto dei campioni nazionali partecipa la finalista della competizione internazionale, visto il divieto di partecipazione per più squadre dello stesso paese. Questa evenienza si è verificata nella presente edizione: a vincere la AFC Champions League 2008 è stata la compagine giapponese del Gamba Osaka, perciò allo spareggio preliminare con la vincitrice della OFC Champions League hanno avuto accesso gli australiani dell'Adelaide United, anziché la squadra Campione del Giappone, ossia i Kashima Antlers.

I finalisti perdenti della Champions asiatica devono sfidare i rappresentanti dell'Oceania in un turno preliminare, la cui vincente si aggrega alle detentrici dei titoli di Africa, Asia e Centro-Nord America. Le vincenti di questi scontri sfidano in semifinale le vincitrici della UEFA Champions League e della Coppa Libertadores. Oltre la finale per il titolo si disputano gli incontri per il terzo e il quinto posto. Quest'ultima è stata reintrodotta dopo che nell'edizione precedente non si era giocata.

Stadimodifica | modifica sorgente

Il Nissan Stadium di Yokohama, durante lo svolgimento della Coppa del mondo per club, torna ad assumere il precedente nome di International Stadium. Ciò a causa di una norma della FIFA che vieta di sponsorizzare i nomi degli stadi utilizzati durante le proprie competizioni.

International Stadium National Stadium Toyota Stadium
Località: Yokohama Località: Tokyo Località: Toyota
Capienza: 72.370 Capienza: 60.000 Capienza: 45.000
NISSANSTADIUM20080608.JPG National Stadium of Japan Kasumigaoka.jpg Toyota sta 0313 2.JPG

Squadre partecipantimodifica | modifica sorgente

Squadra Data di qualificazione Confederazione Qualificata in quanto Partecipazioni
Messico Pachuca Pachuca 30 aprile 2008 CONCACAF Campione CONCACAF Champions' Cup 2008 (Ultima nel 2007)
Nuova Zelanda Waitakere Utd Waitakere Utd 4 maggio 2008 OFC Campione OFC Champions League 2007-2008 (Ultima nel 2007)
Inghilterra Manchester Utd Manchester Utd 21 maggio 2008 UEFA Campione UEFA Champions League 2007-2008 (Ultima nel 2000)
Ecuador LDU Quito LDU Quito 2 luglio 2008 CONMEBOL Campione Coppa Libertadores 2008
Giappone Gamba Osaka Gamba Osaka 12 novembre 2008 AFC Campione AFC Champions League 2008
Australia Adelaide United Adelaide United 12 novembre 2008 AFC Finalista AFC Champions League 2008[1]
Egitto Al-Ahly Al-Ahly 16 novembre 2008 CAF Campione CAF Champions League 2008 (Ultima nel 2006)

Convocazionimodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Convocazioni per la Coppa del mondo per club FIFA 2008.

Arbitrimodifica | modifica sorgente

La FIFA ha selezionato un esponente per ogni singola confederazione, più uno di riserva.

AFC

CAF

CONCACAF

CONMEBOL

OFC

UEFA

Risultatimodifica | modifica sorgente

Tabellonemodifica | modifica sorgente

Play-off per i quarti di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                           
 Australia Adelaide United  2          
 Nuova Zelanda Waitakere United  1      Australia Adelaide United  0
   Giappone Gamba Osaka  1    
 Giappone Gamba Osaka  3
     Inghilterra Manchester Utd  5  
 Inghilterra Manchester Utd  1
   Ecuador LDU Quito  0
 Egitto Al-Ahly  2
 Messico Pachuca (dts)  4    
 Messico Pachuca  0
Incontro per il quinto posto Incontro per il terzo posto
     Ecuador LDU Quito  2  
 Australia Adelaide United  1  Giappone Gamba Osaka  1
 Egitto Al-Ahly  0  Messico Pachuca  0

Play-off per i quarti di finalemodifica | modifica sorgente

Tokyo
11 dicembre 2008, ore 19:45 UTC+9
Incontro 1
Adelaide United Flag of Australia.svg 2 – 1
referto
Flag of New Zealand.svg Waitakere United National Stadium (19.777 spett.)
Arbitro Algeria Mohamed Benouza

Quarti di finalemodifica | modifica sorgente

Tokyo
13 dicembre 2008, ore 13:45 UTC+9
Incontro 2
Al-Ahly Flag of Egypt.svg 2 – 4
(d.t.s.)
referto
Flag of Mexico.svg Pachuca National Stadium (30.158 spett.)
Arbitro Uzbekistan Ravshan Irmatov

Toyota
14 dicembre 2008, ore 19:30 UTC+9
Incontro 3
Adelaide United Flag of Australia.svg 0 – 1
referto
Flag of Japan.svg Gamba Osaka Toyota Stadium (38141 spett.)
Arbitro Cile Pablo Pozo

Semifinalimodifica | modifica sorgente

Tokyo
17 dicembre 2008, ore 19:30 UTC+9
Incontro 4
Pachuca Flag of Mexico.svg 0 – 2
referto
Flag of Ecuador.svg LDU Quito National Stadium (33.366 spett.)
Arbitro Spagna Alberto Undiano

Yokohama
18 dicembre 2008, ore 19:30 UTC+9
Incontro 5
Gamba Osaka Flag of Japan.svg 3 – 5
referto
Flag of England.svg Manchester United International Stadium (67618 spett.)
Arbitro Messico Benito Archundia

Incontro per il quinto postomodifica | modifica sorgente

Yokohama
18 dicembre 2008, ore 16:30 UTC+9
Incontro 6
Al-Ahly Flag of Egypt.svg 0 – 1
referto
Flag of Australia.svg Adelaide United International Stadium (35.154 spett.)
Arbitro Nuova Zelanda Peter O'Leary

Incontro per il terzo postomodifica | modifica sorgente

Yokohama
21 dicembre 2008, ore 16:30 UTC+9
Incontro 7
Pachuca Flag of Mexico.svg 0 – 1
referto
Flag of Japan.svg Gamba Osaka International Stadium (62.619 spett.)
Arbitro Cile Pablo Pozo

Finalemodifica | modifica sorgente

Yokohama
21 dicembre 2008, ore 19:30 UTC+9
Incontro 8
LDU Quito Flag of Ecuador.svg 0 – 1
referto
Flag of England.svg Manchester United International Stadium (68.682 spett.)
Arbitro Uzbekistan Ravshan Irmatov

Classificamodifica | modifica sorgente

Pos. Squadra Confederazione
1 Inghilterra Manchester Utd Manchester Utd UEFA
2 Ecuador LDU Quito LDU Quito CONMEBOL
3 Giappone Gamba Osaka Gamba Osaka AFC
4 Messico Pachuca Pachuca CONCACAF
5 Australia Adelaide United Adelaide United AFC
6 Egitto Al-Ahly Al-Ahly CAF
7 Nuova Zelanda Waitakere Utd Waitakere Utd OFC

Vincitoremodifica | modifica sorgente

Campione del mondo 2008

600px Rosso con scudo forcone e barca Gialli.png

Manchester United
(primo titolo)[2]

Classifica marcatorimodifica | modifica sorgente

Gol Giocatore Squadra
3 Inghilterra Wayne Rooney Inghilterra Manchester United
2 Giappone Yasuhito Endō Giappone Gamba Osaka
2 Argentina Christian Giménez Messico Pachuca
2 Giappone Masato Yamazaki Giappone Gamba Osaka
1 Argentina Damián Álvarez Messico Pachuca
1 Argentina Claudio Bieler Ecuador LDU Quito
1 Ecuador Luís Bolaños Ecuador LDU Quito
1 Brasile Cristiano Australia Adelaide United
1 Australia Travis Dodd Australia Adelaide United
1 Angola Flávio Egitto Al-Ahly
1 Scozia Darren Fletcher Inghilterra Manchester United
1 Giappone Hideo Hashimoto Giappone Gamba Osaka
1 Messico Luis Montes Messico Pachuca
1 Australia Daniel Mullen Australia Adelaide United
1 Portogallo Cristiano Ronaldo Inghilterra Manchester United
1 Galles Paul Seaman Nuova Zelanda Waitakere United
1 Serbia Nemanja Vidić Inghilterra Manchester United
Autoreti

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Ammessa in luogo del vincitore della J. League Division 1 2008, essendo per regolamento vietata la partecipazione a due squadre dello stesso paese, in tal caso il Giappone.
  2. ^ A cui si aggiunge l'edizione della Coppa Intercontinentale che il Manchester United aveva già vinto nel 1999

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License