Cornell Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cornell Green
Cornell Green (offensive tackle).JPG
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 198 cm
Peso 143 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo tackle
Squadra Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
Carriera
Squadre di club
1999 Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons
2000-2001 Stemma New York Jets New York Jets
2001-2002 Stemma Miami Dolphins Miami Dolphins
2002-2003 Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
2004-2005 Stemma Denver Broncos Denver Broncos
2006 Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
2007-2009 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
2010 Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
Statistiche aggiornate al 3 maggio 2010

Cornell Duane Green (St. Petersburg, 25 agosto 1976) è un ex giocatore di football americano statunitense.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Stagione 1999

Preso dai rookie non scelti nel draft dagli Atlanta Falcons, passando l'intera stagione nella squadra di allenamento.

Stagione 2000

Passa ai New York Jets ma non gioca nemmeno una partita.

Stagione 2001

Non gioca nemmeno una partita.

Stagione 2002

Passa ai Tampa Bay Buccaneers, scende in campo per la prima volta in una partita ufficiale e fa anche il suo debutto da titolare l' 8 settembre contro i New Orleans Saints. Gioca 16 partite di cui 3 da titolare concludendo la stagione con la vittoria del Super Bowl XXXVII[1].

Stagione 2003

Gioca 7 partite di cui 5 da titolare.

Stagione 2004

Passa ai Denver Broncos ma non gioca nessuna partita.

Stagione 2005

Gioca 14 partite ma nessuna da titolare.

Stagione 2006

Ritorna ai Buccaneers e gioca 14 partite.

Stagione 2007

Passa agli Oakland Raiders e gioca 10 partite tutte quante da titolare.

Stagione 2008

Ha giocato 16 partite tutte da titolare.

Stagione 2009

Il 21 marzo è stato fermato e trattenuto dalla polizia per una notte intera perché ha spinto contro il muro ed ha colpito il braccio destro della madre dei suoi 2 figli con un manico di scopa. Ha giocato 12 partite tutte da titolare, saltandone 4 per infortunio.

Stagione 2010

Dopo esser rimasto per 3 giorni unrestricted free agent, l'8 marzo ha firmato con i Buffalo Bills un contratto di 3 anni per un totale di 9 milioni di dollari.

Vittorie e premimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Super Bowl XXXVII Recap, NFL.com. URL consultato il 25 ottobre 2012.







Creative Commons License