Dead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'album degli Obituary, vedi Dead (album).
Dead
Nazionalità Svezia Svezia
Genere Death metal
Black metal
Periodo di attività 1986 – 1991
Etichetta Reaper Records, Deathlike Silence Productions
Gruppi Morbid
Mayhem

Dead, all'anagrafe Per "Pelle" Yngve Ohlin (Stoccolma, 16 gennaio 1969Oslo, 8 aprile 1991), è stato un cantautore svedese, membro del gruppo musicale norvegese Mayhem.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Per Yngve Ohlin nacque il 16 gennaio del 1969. Un giorno, mentre stava pattinando sopra ad un lago ghiacciato, il giovane Per cadde nell'acqua gelida e svenne per lo shock. Il ragazzo venne subito trasportato in ospedale e, rianimato dai medici, si salvò.

Prima di unirsi ai Mayhem fece parte dei Morbid, un gruppo death metal svedese con cui incise varie demo, tra cui December Moon, e dove militava anche Uffe Cederlund, in seguito chitarrista degli Entombed.

Dead era noto per il suo comportamento estremo durante i concerti: arrivava anche a sfregiarsi le braccia e il busto con vetri rotti, mettendo a rischio la sua stessa vita. Per esempio, durante un concerto a Sarpsborg, nel 1990, perse i sensi a causa di elevate perdite di sangue e fu costretto ad un ricovero ospedaliero urgente. Altre sue stravaganze erano l'inalazione dell'odore di animali morti (in particolare di corvi) e il sotterramento di abiti che poi indossava durante i concerti.

Con l'arrivo di Dead, i Mayhem diversificarono il loro stile, rendendo la loro musica ancor più feroce e le tematiche dei testi passarono dallo splatter degli esordi ad altri argomenti come satanismo, oscurità, paganesimo e depressione. Il gruppo fece numerosi concerti in Europa - anche se la voce di Dead nella discografia ufficiale è presente solo nella registrazione di un concerto a Lipsia chiamato appunto Live in Leipzig. L'unica registrazione in studio dei Mayhem con Dead alla voce è il bootleg A tribute to the black emperors.

In De Mysteriis Dom Sathanas, album pubblicato dopo il suo decesso, i testi delle canzoni furono quasi tutti scritti da lui. Dead ha preso anche parte ad un Video dei Candlemass, intitolato Bewitched, diretto da Jonas Åkerlund, ex batterista dei Bathory.

Dead era considerato un ragazzo solo, asociale, che credeva di appartenere a un altro mondo e colpito da frequenti sbalzi di umore[1]. Al di fuori dei Mayhem, si dedicava a disegnare, a scrivere lettere e a guardare film splatter[1]. Altre fonti rivelano che Dead, per gli amici Pelle, quando viveva in Svezia era invece un ragazzo sorridente ed estremamente simpatico.senza fonte

L'8 aprile del 1991 Dead morì a 22 anni, tagliandosi le vene ai polsi e poi sparandosi un colpo di fucile in testa (i proiettili gli furono regalati da Varg Vikernessenza fonte). Prima di uccidersi, il cantante lasciò un messaggio con scritto "Excuse all the blood" ("scusate per tutto il sangue")[2]. Dopo l'accaduto, Euronymous fece ritorno a casa, entrando dalla finestra della stanza del cantante in quanto la porta era chiusa e l'unica chiave la teneva Dead.[1] Trovando il suo collega deceduto, Euronymous, prima di chiamare la polizia, si recò al negozio più vicino per comprare una macchina fotografica con lo scopo di fotografare il corpo del ragazzo (una delle foto diventerà la copertina del bootleg Dawn of the Black Hearts[3]) e solo successivamente chiamò le forze dell'ordine.[1]

Discografiamodifica | modifica sorgente

Morbidmodifica | modifica sorgente

Mayhemmodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d Intervista a Hellhammer
  2. ^ Biografia di Dead
  3. ^ Morte a 33 giri. Quando la musica si tinge di rosso







Creative Commons License