Diego Andiloro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Diego Andiloro (Reggio Calabria, 27 giugno 189516 luglio 1965) è stato un politico italiano. Venne nominato dalle forze di liberazione con l'accordo dei partiti antifascisti, nel gennaio 1944, quando Antonio Priolo venne nominato prefetto della provincia.

Socialista, nominata la Giunta Municipale nel giugno 1944 continuò a presiederla fino al maggio 1946, cioè fino alle elezioni che si svolsero il 7 aprile 1946 nelle quali venne eletto sindaco Nicola Siles.

La sua fu un'opera difficile, dovette impegnarsi ad amministrare una città colma di bisogni, ferita dalla guerra, con la necessità di ricostruire le infrastrutture essenziali.

L'avvocato Andiloro iniziò questa opera con impegno e continuò la sua azione dai banchi del consiglio comunale.

Fu inoltre presidente dell'Ordine degli avvocati.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente


Predecessore Sindaco di Reggio Calabria Successore Reggio Calabria Stemma.png
Antonio Priolo 8 gennaio 1944 - 20 maggio 1946 Nicola Siles
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License