Dino Lucianetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dino Lucianetti
Dati biografici
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista, attaccante
Carriera
Squadre di club1
1950-1952 Jesi Jesi 47 (6)
1952-1953 SPAL SPAL 4 (0)
1953-1954 Toma Maglie Toma Maglie 23 (6)
1954-1955 Piacenza Piacenza 31 (1)
1955-1957 Reggiana Reggiana 54 (12)
1957-1958 Carrarese Carrarese 20 (2)
1958-1959 Anconitana Anconitana 22 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 novembre 2011

Dino Lucianetti (Ancona, 9 febbraio 1930Ferrara, 7 aprile 1990[1]) è stato un calciatore italiano, di ruolo ala.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Cresce nello Jesi, dove disputa due campionati di Serie C da titolare. Nel 1952 viene acquistato da Paolo Mazza, che lo fa esordire nella sua SPAL in serie A il 9 novembre 1952 contro l'Inter. A Ferrara non trova spazio, disputando solamente 4 partite nella massima serie, e nel 1953 torna in Serie C con il Toma Maglie, dove torna titolare realizzando 6 reti in 23 partite.

L'anno successivo passa al Piacenza, dove viene impiegato prevalentemente come mediano[2]. Dopo una sola stagione scende in IV Serie alla Reggiana, e contribuisce alla promozione in Serie C realizzando 10 reti[3]. In seguito gioca nella Carrarese, ancora in IV Serie[3][4], e nell'Anconitana.

Terminata la carriera ritornò nella città estense dove scomparve negli anni anni novanta.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Dino Lucianetti Inmiamemoria.com
  2. ^ Rosa 1954-1955 Storiapiacenza1919.it
  3. ^ a b Statistiche su Lastoriadellareggiana.it
  4. ^ Carlo Fontanelli, Gustavo Masseglia, 100 anni di calcio a Carrara, Empoli, Geo Edizioni, 2009, p. 153

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

  • Dario Marchetti (a cura di), Dino Lucianetti in Enciclopediadelcalcio.it, 2011.







Creative Commons License