Discussioni template:DVB-T Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Collegamenti con cancellettomodifica | modifica sorgente

Non intendevo dire che non venissero riconosciuti come collegamenti, ma che, all'interno della pagina a cui il collegamento è relativo, il collegamento rimane blu e attivo invece che rendersi nero e grassetto. Se non ci saranno altre opposizioni nelle prossime venti ore, io ri-rollbackerò la modifica, altrimenti se ne parla qui.--"Il Solitario"(che però sa anche essere amichevole) 18:03, 21 gen 2008 (CET)

Scusa, ma che importanza ha se il link non diventa nero e in grassetto? A me sembra che sia più importante fare posizionare la pagina sul paragrafo "Servizi televisivi", questo ha un'utilità. Inoltre Joi, Mya, Steel, Joi +1, Mya +1 e Steel +1 sono televisioni a pagamento, non pay per view. --18:57, 22 gen 2008 (CET)

Il problema è che in questo modo si crea un selflink... Per ora lascio così, poi vedo se riesco a inventarmi qualcosa con le variabili. Per l'altra questione, vedi sotto.--"Il Solitario"(che però sa anche essere amichevole) 21:25, 22 gen 2008 (CET)

Potresti spiegare anche ai comuni mortali cos'è un selflink? :-) --10:44, 23 gen 2008 (CET)

Un collegamento che rimanda alla stessa pagina in cui è inserito... Bisognerebbe evitare di crearne.--"Il Solitario"(che però sa anche essere amichevole) 16:43, 23 gen 2008 (CET)

Pay tv e pay per viewmodifica | modifica sorgente

Ritengo più logico raggruppare tra loro canali in ppv e a pagamento anziché canali a pagamento e in chiaro. D'altronde pay tv indica per estensione di significato "anche un canale televisivo, o una piattaforma televisiva, a pagamento". E in questa definizione rientrano sia quelli in ppv che quelli in abbonamento. --21:05, 22 gen 2008 (CET)

Ero mal informato; potrebbe essere un'idea creare un'altra colonna, in modo da avere Carrier, Multiplex, Canali gratuiti, Canali pay per view, Pay Tv e Radio--"Il Solitario"(che però sa anche essere amichevole) 21:17, 22 gen 2008 (CET)
Sinceramente non lo so se la pay per view rientra nella pay TV. Io il termine "pay TV" non lo sento mai usare per la pay per view. Il termine "pay TV" lo sento usare solo per i canali televisivi a pagamento o per le piattaforme televisive a pagamento. Quindi preferisco tenere separate le pay per view dai canali televisivi a pagamento, anche perchè le pay per view rientrano nei serivizi interattivi. La soluzione ottimale comunque sarebbe quella che propone Il Solitario, creare un'ulteriore colonna per le televisioni a pagamento. --10:54, 23 gen 2008 (CET)

Premium Attivazione e La7 Cartapiù Attivazionemodifica | modifica sorgente

Ho tolto Premium Attivazione e La7 Cartapiù Attivazione perchè non sono pay per view ma servizi per la gestione della smart card. Non credo sia necessario aggiungere una colonna nel template per tali servizi vista la funzione che hanno. --19:08, 31 gen 2008 (CET)

Servizi televisivimodifica | modifica sorgente

Per Mazz.
Un'emittente radiofonica in teoria non è un servizio televisivo ma radiofonico, il punto è che lo standard televisivo adottato in Italia per la televisione digitale terrestre, il DVB-T, prevede anche la diffusione di emittenti radiofoniche. In ragione di ciò si può dire che un'emittente radiofonica trasmessa con il sistema DVB-T è un servizio televisivo. Credo che nessuno possa obiettare su questo. Se non posso scrivere "Servizi televisivi" nel template perchè le radio non sono servizi televisivi allora non dovrei neanche inserire le radio nel template visto che riguarda la televisione e non la radio (è intitolato "Televisione digitale terrestre in Italia"). --00:19, 15 feb 2008 (CET)

Glamour Plus e Contotvmodifica | modifica sorgente

Andrebbero rimosse perché non hanno diffusione nazionale, ma limitata ad alcune regioni.12:47, 26 feb 2008 (CET) e un servizio molto scadente in molte zone anche se visibile non si riesce ad attivare la carta... spendendo in oltre altri soldi con i numeri 199 senza un riscotro positivo e un riferimento di assistenza... 3 ottobre 2009

Diretta Calciomodifica | modifica sorgente

Diretta Calcio reindirizza già a premium calcio#servizi televisivi, quindi non serve modificare

Sì ma bisognerebbe evitare i redirect nella creazione di collegamenti. Vedi Aiuto:Redirect#Esempi, punto quattro.--Mazz 23:31, 14 lug 2008 (CEST)

Che importanza ha?

Vedi in questa pagina il paragrafo #Collegamenti con cancelletto, intervento datato 18:57, 22 gen 2008 (CET). Ora ripristino la versione con collegamento diretto, che non è la mia personale ma quella universalmente accettata fino a oggi e dovrebbe rimanere invariata (Wikipedia:Edit war) fino al termine della discussione, quando io stesso modificherò il template in base alle decisioni prese in questa sede. Siamo d'accordo? :-)--Mazz 16:33, 15 lug 2008 (CEST)
E poi Premium Calcio#Servizi televisivi conduce direttamente al paragrafo corretto, quindi non serve modificarlo in [[Diretta Calcio]].--Mazz 11:51, 19 lug 2008 (CEST)

Premium Calcio 24modifica | modifica sorgente

Premium Calcio 24 non è una pay per view, non acquisti gli eventi dal canale come su Diretta Calcio, devi acquistare il canale completo. -23:03, 14 lug 2008 (CEST)

Qualcuno ha aggiunto anche Premium Calcio 24 tra le pay per view. Ci sono eventi acquistabili in pay per view su Premium Calcio 24 sì o no? --12:46, 6 set 2008 (CEST)

Servizi televisivi Diretta Calciomodifica | modifica sorgente

I servizi televisivi Diretta Calcio sono sia canali televisivi che pay per view. Se guardate infatti il sito ufficiale di Mediaset Premium il pacchetto Premium Calcio, comprendente i sei servizi televisivi Diretta Calcio, è acquistabile in abbonamento con la formula "Easy pay". Se per la visione dei contenuti dei servizi televisivi Diretta Calcio, oltre che poter acquistare i singoli programmi televisivi, è possibile sottoscrivere un abbonamento a tempo indeterminato (più precisamente è di durata annuale con tacito rinnovo) tali servizi televisivi si possono considerare anche normali canali televisivi. --05:56, 25 ago 2008 (CEST)

Distinguere canali interattivi da servizi interattivi accessibili da altri canalimodifica | modifica sorgente

Il motivo di questa distinzione è che un canale esclusivamente dedicato a un servizio interattivo è ben diverso da un servizio interattivo che gira su di un normale canale tv. Se qualcuno, totalmente all'oscuro di cosa siano Televideo e Mediavideo, visualizzasse questo template, non sarebbe portato a credere che essi siano dei canali, esattamente come Premium Attivazione? Oppure non crederebbe il contrario, cioé che Premium Attivazione girasse su di un altro canale, esattamente come Mediavideo? Non sarebbe dunque male informato? E cosa direbbe qualcuno che non ne sa nulla, vedendo che i canali Premium Calcio sono presenti due volte? Che in realtà in totale sono quattordici? E che di questi quattordici sette sono pay-tv e sette pay-per-view? Oppure, ritenendo egli, nel dubbio, totalmente stupidi questi doppioni, non si chiederebbe il perché della loro presenza? Non si domanderebbe se quei canali sono pay-tv, pay-per-view o entrambi? Invece di un chiarimento, otterrebbe soltanto un'infinità di dubbi. È questo lo scopo di un'enciclopedia?--"Il Solitario"(che però sa anche essere amichevole) 17:04, 7 set 2008 (CEST)

La mia posizione è molto semplice: non puoi pretendere di spiegare tutto nel templete. Le spiegazioni vanno date nelle relative voci perchè lì si può essere esaurienti. Ad esempio per quando riguarda i teletext, gli utenti prima cliccano su Televideo o Mediavideo e poi una volta che hanno scoperto che sono dei teletext cliccano su Teletext per sapere come funziona un teletext. Lo scopo di un'enciclopedia è di essere il più esauriente possibile ma non puoi pretendere di raggiungere tale traguardo in un template. La suddivisione "Canali interattivi" e "Servizi interattivi accessibili dai canali" (quest'ultima tra l'altro andrebbe cambiata in una più chiara "Servizi interattivi accessibili da normali canali tv") potrebbe essere altrettanto oscura: perchè mai un utente che non sa cos'è il Televideo dovrebbe sapere cos'è un canale interattivo? La distinzione che vuoi fare tu è una distinzione di carattere tecnico che per me spreca molto spazio e che comunque non risolve dubbi ad utenti che non conoscono il significato di termini quali "televideo" o "canale interattivo". Per me distinguere le pay per view da tutti gli altri servizi interattivi è più che sufficiente in quanto trattasi del servizio interattivo più pregiato che attualmente il digitale terrestre è in grado di offrire. Il resto lo scopri cliccando sulle varie voci del template e navigando nell'enciclopedia. --18:52, 7 set 2008 (CEST)

Ok è vero mi sono lasciato un po' prendere... Ma non si potrebbe almeno inserire l'indicazione Premium Gallery, in piccolino, tra parentesi?--"Il Solitario"(che però sa anche essere amichevole) 18:59, 7 set 2008 (CEST)

Io non lo metterei perchè è solo il nome di un'offerta commerciale. Perchè mai un utente vedendo che è scritto in piccolo e tra parentesi dovrebbe capire che cos'è? Magari pensa che sia un canale televisivo che ha una qualche particolarità. Cliccando le voci Joi, Mya, Steel e Disney Channel lo trovi scritto in tutti gli incipit che il canale rientra nell'offerta commerciale Premium Gallery.
Colgo l'occasione per chiederti una cosa. Io non ho il digitale terrestre. Il digitale terrestre è stato lanciato pubblicizzando grandemente le possibilità offerte dall'interattività (soprattutto offerte dall'MHP) però non vedo molti servizi interattivi comparire nel template oltre alle pay per view e i teletext. Attualmente non ci sono altri servizi interattivi nei multiplex nazionali? Se è così è alquanto triste la cosa. --19:28, 7 set 2008 (CEST)
Mi è venuto in mente ora che tempo fa si parlava di una guida ai programmi fatta da TV Sorrisi e Canzoni. C'è ancora? --19:30, 7 set 2008 (CEST)

Beh ci sono applicazioni interattive su Rai 1, 2, 3, Rete 4, Canale 5, Italia 1, La7, MTV, Class News e Coming Soon, ma contengono funzioni molto varie e risulta difficile dare a ciascuna un nome generico... Sul televisore compaiono "Rai interattiva", "Rete 4 Plus", "Canale 5 Plus", "Italia 1 Plus", "La7i", "MTVi". Su Class News e Coming Soon l'applicazione viene presentata più o meno come "premi il pulsante rosso per accedere all'interattività". In generale solo poche funzioni di questo ammasso di codice sono veramente utili, mi pare: per il resto pubblicità, oroscopo, giochini e versione digitale del teletext. Qualcosina c'è comunque, ma non mi sto a dilungare, almeno per ora.
L'EPG di TV Sorrisi e Canzoni c'è ancora ma non è compatibile con tutti i decoder. Su quelli compatibili viene caricata in automatico, in maniera totalmente invisibile, dal mux Mediaset 2, e i dati da BBC World. In pratica basta utilizzare tranquillamente il decoder per qualche ora senza dare nessun comando in particolare e la Guida è disponibile dal pulsante EPG (o guide) del telecomando. Se però si stacca la corrente al decoder compare un messaggio d'errore e l'installazione va ripetuta.--"Il Solitario"(che però sa anche essere amichevole) 21:08, 7 set 2008 (CEST)

Una denominazione generica ce l'hanno, sono chiamate "applicazioni interattive". Tu che hai il digitale terrestre potresti aggiungerle nel template nella colonna "Altri"? Penso che non ci sia ombra di dubbio che debbano essere aggiunte. Ovviamente inserendo il corrispondente nome proprio e non la denominazione genereca "applicazione interattiva". Come mai l'EPG di TV Sorrisi e Canzoni non è compatibile con tutti i decoder? Le applicazioni interattive si basano sullo standard MHP e se un decoder è compatibile con tale standard l'applicazione deve funzionare per forza. Forse intendi dire che non è compatibile con i decoder che non supportano l'MHP, ma questo vale per tutte le applicazioni interattive. --13:35, 8 set 2008 (CEST)

Ok a proposito delle applicazioni. Non so bene perché la guida non sia compatibile con tutti i decoder. Io ho tre decoder, tutti MHP, e solo due sono compatibili. La lista di marche e modelli di decoder compatibili è accessibile dalle applicazioni dei tre canali principali di Mediaset. In generale quasi tutti i decoder attualmente in vendita sono comunque compatibili.--Mazz 14:12, 8 set 2008 (CEST)

Ah però io non ricevo TIMB 1 e All Music, quindi non posso sapere precisamente che applicazioni ci siano in quei multiplex.--Mazz 14:28, 8 set 2008 (CEST)

Multiplexmodifica | modifica sorgente

Ricopio dalla mia pagina di discussione--Mazz 17:47, 26 set 2008 (CEST)

Ciao Mazz. Abbiamo discusso poco tempo fa riguardo ai servizi interattivi del template DVB-T Italia. Ti volevo chiedere se ti puoi occupare di una cosa. Un utente anonimo ha cambiato nome ai multiplex TIMB 1 e TIMB 2. Solo che non essendo registrato ha fatto quello che non bisogna fare, ha copiato il contenuto delle vecchie voci nelle nuovi voci perdendo così la cronologia. Per cambiare nome ad una voce bisogna invece usare la funzione "sposta". I cambiamenti dei nomi sono corretti comunque? Ti risulta che i nomi dei multiplex siano quelli che risultano adesso cioè TIMB 1 e MBOne? Nel caso siano corretti bisogna fare lo spostamento del nome delle voci utilizzando la procedura prevista per non perdere la cronologia, in caso contrario va fatto solo un rollback. Ciao. --07:44, 26 set 2008 (CEST)

Io cercherei delle fonti e in mancanza di esse rollbackarei tutto. Se il nome risultasse corretto, ripristinerei comunque i vecchi nomi e specificherei l'altro nome o nel template tra parentesi, o nella pagina del multiplex. Sempre se questi nomi risultassero corretti, darei al link (e di conseguenza alla pagina) i nuovi nomi.--Mazz 17:47, 26 set 2008 (CEST)

Rai 5 vs. Rai Storiamodifica | modifica sorgente

Da quello che so, nell'ordine alfabetico i numeri precedono le lettere. Se c'è qualche linea guida che afferma il contrario, prego gentilmente che qualcuno mi dia il collegamento a tale linea guida. Grazie in anticipo.--Mazz 21:17, 26 gen 2009 (CET)

Colorimodifica | modifica sorgente

Che significato hanno i colori nella colonna "Multiplex"? Se non si spiega il significato allora sarebbe opportuno toglierli. --87.16.11.165 (msg) 17:14, 4 ago 2009 (CEST)

Nuova impostazione dei contenutimodifica | modifica sorgente

I multiplex e i servizi televisivi ormai sono diventati molti e continuare a distinguere per multiplex crea enormi vuoti nel template. Ho dato quindi una nuova impostazione ai contenuti del template togliendo l'indicazione del multiplex. In template DVB-T Itaia è un template di navigazione tra le voci di Wikipedia e le informazioni riportate ora sono sufficienti a tale scopo. Per tutte le altre informazioni c'è la voce Servizi televisivi digitali terrestri nazionali in Italia. Spero che la nuova impostazione sia gradita. --87.18.41.165 (msg) 09:56, 28 ago 2009 (CEST)

Mi sembra che in questo modo questo template diventi semplicemente un sottoinsieme di: Template:Reti_TV_italiane. Preferisco la versione con i multiplex evidenziati che sono l'informazione peculiare di questo template. Paolos 10:27, 29 ago 2009 (CEST)
Anch'io preferisco raggruppare i servizi televisivi per multiplex, ma con tutti i nuovi multiplex inseriti la precedente impostazione non risulta più appropriata. Il template dovrebbe aiutare a navigare e usare caratteri piccoli per far rientrare il testo in microscopiche caselle non aiuta molto la navigazione. E se si pensa che vengono usati caratteri piccoli per poi lasciare il 70% del template vuoto, allora la precedente impostazione non ha più molto senso visto anche che basta cliccare sul titolo del template per avere l'indicazione del multiplex (oltre a molte altre informazioni). --80.180.73.198 (msg) 16:37, 29 ago 2009 (CEST)
Non ha nememno senso avere un template che è un (parziale) duplicato di un altro. Vediamo di trovare un modo per conservare i multiplex e non avere il 70% del template vuoto... Paolos 13:08, 30 ago 2009 (CEST)
Mi sfugge completamente il motivo per cui non avrebbe senso il template togliendo l'indicazione del multiplex ma preferisco tralasciare il punto. Quello che chiedi si può fare benissimo, basta sostituire nella prima colonna l'editore con il multiplex. Tieni presente però che così facendo vari servizi televisivi vengono ripetuti due o tre volte in quanto come puoi vedere qui vari servizi televisivi sono veicolati da due o anche tre multiplex, e ripetere più volte la medesima voce in un template che serve per navigare sarebbe da evitare il più possibile. A parte questo io preferisco indicare l'editore perchè l'informazione primaria è quella, non il multiplex. Indicare l'editore permette di rendersi conto immediatamente quali sono le società e gli interessi in campo nel digitale terrestre. Permette a chi paga il canone RAI di sapere immediatamente come vengono usati i propri soldi sul digitale terrestre. Oppure permette ai bambini di vedere immediatamente qual è l'offerta della Walt Disney. Il multiplex con cui è veicolato un determinato servizio televisivo è un'informazione tecnica a cui sei interessato in caso devi predisporre l'impianto d'antenna per la ricezione dei serivizi televisivi. --87.11.40.177 (msg) 14:21, 31 ago 2009 (CEST)
Vorrei colorare le caselle dei servizi televisivi a pagamento con un colore e le caselle dei servizi televisivi gratuiti con un altro colore. Può essere una buona idea? Vorrei mettere due colori pastello (un verde per i servizi gratuiti e un viola per quelli a pagamento) molto tenui (poco invadenti) ma non riesco a trovarli. Mi puoi aiutare? --87.11.40.177 (msg) 14:30, 31 ago 2009 (CEST)

Nuovi canali da maggio 2010modifica | modifica sorgente

Ho aggiunto diversi canali tv che inizieranno a trasmettere da questo mese. Alcuni di questi nuovi canali andranno a sostituire quelli esistenti. Nel caso in cui qualche canale cesserà di trasmettere, lo eliminerò dal template. Per quanto riguarda lo sola visione nelle aree dello switch off, per ora non si hanno notizie certe. Bisognerà aggiungere tale info quando i vari canali partiranno. Digitalone (msg) 10:24, 8 mag 2010 (CEST)








Creative Commons License