Division 1 1975-1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Division 1 1975-1976
Competizione Ligue 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 38ª
Organizzatore LFP
Date dal 7 agosto 1975
al 19 giugno 1976
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Saint-Etienne Saint-Étienne
(9º titolo)
Retrocessioni Monaco Monaco
Strasburgo Strasburgo
O. Avignone O. Avignone
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Delio Onnis (34)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 130 (2,97 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

L'edizione 1975-76 della Division 1 vide, per il terzo anno consecutivo, la vittoria finale del Saint-Étienne. Fu il trentottesimo campionato di calcio francese nonché l'ultimo torneo in cui fu applicata la regola del bonus, in cui la squadra avrebbe ottenuto un punto in più in caso di vittoria con più di tre goal di scarto.

Avvenimenti[1][2]modifica | modifica sorgente

Il campionato prese avvio l'8 agosto 1975[3]. La prima squadra a prendere il comando solitario della classifica fu l'Olympique Lione alla quinta giornata, poi all'ottava giornata conquistò la vetta in solitario il Nizza, che mantenne il primato fino al diciassettesimo turno, quando fu appaiato e poi superato dal Saint Étienne, che concluse il girone di andata con due punti sui nizzardi.

Durante le prime gare del girone di ritorno i Verts allungarono sulle inseguitrici di tre punti trovandosi a +5 dal Nizza e dall'Olympique Marsiglia, ma a partire dalla venticinquesima giornata la squadra, impegnata tra l'altro in Coppa dei Campioni dove raggiungerà la finale, dilapidò tutto il vantaggio sulle inseguitrici totalizzando solamente un punto in sette gare. Alla ventinovesima giornata il Sochaux, il Nantes e il Nizza annullarono lo svantaggio sul Saint-Étienne, mentre alla successiva il Nantes prese il comando solitario della classifica. Alla trentunesima il Saint-Étienne, ripresosi dal brusco calo, riconquistò la vetta della classifica guadagnando nelle giornate successive un vantaggio di cinque punti sulle inseguitrici che permise ai Verts di laurearsi campioni di Francia con due giornate di anticipo. Alla penultima giornata si decisero invece i verdetti in zona UEFA: si qualificarono per la terza competizione europea il Nizza e il Sochaux.

In zona salvezza, assieme alla matricola Olympique Avignone rimasta da tempo sul fondo, retrocessero all'ultima giornata lo Strasburgo e il Monaco, quest'ultimo superato all'ultima giornata dall'Olympique Lione. Capocannoniere del torneo fu Carlos Bianchi (Stade de Reims), con 34 reti.

Capoliste solitarie[2]modifica | modifica sorgente

Squadre partecipantimodifica | modifica sorgente

Classifica finalemodifica | modifica sorgente

Classifica finale 1975-76 Pt G V N P GF GS DR Bonus
Ligue1 trophy.svg 1. Saint-Etienne Saint-Étienne 57 38 18 15 5 69 38 +31 6
Coppauefa.png 2. Nizza Nizza 54 38 17 13 8 67 40 +27 7
Coppauefa.png 3. Sochaux Sochaux 52 38 16 14 8 59 50 +9 6
4. Nantes Nantes 50 38 15 14 9 67 44 +23 6
5. Stade Reims Stade Reims 47 38 17 8 13 67 49 +18 5
6. Metz Metz 47 38 18 4 16 72 62 +10 7
7. Nancy Nancy 45 38 14 10 14 67 59 +8 7
8. Bastia Bastia 45 38 14 13 11 59 53 +6 4
9. O. Marsiglia O. Marsiglia 42 38 20 1 17 60 60 0 1
10. Bordeaux Bordeaux 40 38 15 9 14 59 59 0 1
11. Nimes Nîmes 40 38 14 9 15 50 53 -3 3
12. Valenciennes Valenciennes 40 38 13 10 15 44 54 -10 4
13. Lilla Lilla 40 38 13 10 15 44 54 -10 4
14. Paris SG Paris SG 39 38 13 11 14 63 60 +3 2
15. Lens Lens 38 38 10 16 12 58 66 -8 2
16. O. Lione O. Lione 37 38 13 7 18 55 61 -6 4
17. Troyes Troyes 37 38 9 16 13 48 55 -7 3
1downarrow red.svg 18. Monaco Monaco 35 38 12 9 17 53 73 -20 2
1downarrow red.svg 19. Strasburgo Strasburgo 32 38 9 11 18 39 56 -17 3
1downarrow red.svg 20. O. Avignone O. Avignone 20 38 7 6 25 30 80 -50 0

Recordmodifica | modifica sorgente

Verdettimodifica | modifica sorgente

Squadra campione[6]modifica | modifica sorgente

600px Star on green and white.png
AS Saint-Étienne


Classifica marcatori[7]modifica | modifica sorgente

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 34 Argentina Carlos Bianchi Stade Reims Stade Reims
29 Argentina Delio Onnis Monaco Monaco
25 Argentina Hugo Curioni Metz Metz
22 Francia Michel Platini Nancy Nancy
21 Francia Robert Pintenat Sochaux Sochaux
19 Francia Christian Coste Lilla Lilla
- Argentina Héctor Yazalde O. Marsiglia O. Marsiglia

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Risultati del campionato 1975-76, con classifiche parziali.
  2. ^ a b Cronologia della classifica della stagione 1975-1976 della Division 1, dal sito ufficiale della Ligue 1
  3. ^ Scheda delle gare disputate dallo Sporting Club de Bastia nella stagione 1975-76, con a fianco le date degli incontri
  4. ^ a b c Promosso dalla Division 2 1974-75
  5. ^ Campione di Francia in carica
  6. ^ Cronologia del Saint-Etienne, dal sito pari-et-gagne.com
  7. ^ Scheda della stagione 1975-76, dal sito pari-et-gagne.com







Creative Commons License