Division I 2010-2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Division 1 belga 2010-2011)
Division I 2010-2011
Competizione Pro League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 108ª
Organizzatore URBSFA/KBVB
Date dal 30 luglio 2010
al 17 maggio 2011
Luogo Belgio Belgio
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Genk Genk
(3º titolo)
Retrocessioni Charleroi Charleroi
Eupen Eupen
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La Jupiler League 2010-11 è la 108ª edizione del massimo campionato di calcio del Belgio, per il 17º anno consecutivo sponsorizzato dalla Jupiler. Ha preso il via il 30 luglio e si è conclusa il 20 marzo per quanto riguarda la stagione regolare e definitivamente il 17 maggio 2011.

Anche quest'anno, infatti, al termine del girone unico le 16 squadre sono state suddivise in 3 gironi di playoff, con i quali sono stati definiti il vincitore dello scudetto nonché i piazzamenti europei. L'unica novità rispetto alle precedenti stagioni è l'eliminazione della retrocessione diretta in Division 2 per l'ultima in classifica, la quale è stata coinvolta anch'essa nei playoff salvezza.[1].

A laurearsi campione alla fine è stato il Racing Genk, giunto al suo 3º titolo, il quale si è dimostrato la compagine più continua in una stagione a due facce, in cui vi è stato un sovvertimento dei valori di forza tra la stagione regolare ed i playoff. Difatti, se la prima fase è stata caratterizzata da un serrato testa a testa tra i limburghesi ed i campioni in carica, nonché grandi favoriti, dell'RSC Anderlecht, negli spareggi scudetto i biancomalva si sono letteralmente dissolti, mentre a sorpresa emergeva lo Standard Liegi, che, in ombra durante tutta la stagione regolare, con un cammino da autentico schiacciasassi (8 vittorie su 10 partite) è arrivato a giocarsi lo scudetto col Genk all'ultima giornata nello scontro diretto. Un'autentica finale, in cui però Les Rouches non sono riusciti a ripetere l'impresa del 2009, quando si aggiudicarono il titolo nel test match contro l'Anderlecht.

Squadre partecipantimodifica | modifica sorgente

A conferma di una tendenza consolidatasi negli ultimi anni, la stragrande maggioranza (12 su 16) delle squadre proviene dalle Fiandre, mentre vanno costantemente riducendosi i club provenienti dalle province francofone. In più, per la prima volta in assoluto, con l'Eupen, viene rappresentata nella massima serie anche la piccola Comunità germanofona del Paese.

Organizzazionemodifica | modifica sorgente

Al termine del tradizionale girone unico di 30 giornate, le 16 squadre vengono ripartite in base al loro piazzamento come segue:

  • dal 1º al 6º posto: Playoff Scudetto: è un girone di 10 giornate che assegnerà il titolo di Campione del Belgio 2010-11 e i piazzamenti nelle coppe europee per la stagione seguente. Le squadre vi accedono con la metà dei punti acquisiti durante la regular season;
  • dal 7º al 14º posto: Playoff Europa League: sono 2 gironi da 4 squadre ciascuno, al termine dei quali le due vincitrici si affronteranno in un confronto andata-ritorno. La formazione vittoriosa potrà così scontrarsi con la 4ª classificata del Playoff Scudetto per aggiudicarsi l'ultimo posto rimasto in Europa League;
  • 15º e 16º posto: Spareggio Salvezza: ideato per garantire la permanenza nella massima serie anche all'ultima classificata ed ispirato ai playoff del basket, si tratta di una serie di 5 partite fra le due squadre. Mentre la squadra perdente retrocederà nella serie cadetta, la vincitrice dovrà ancora conquistarsi la salvezza in un ulteriore girone di playoff cui parteciperanno la 2ª, 3ª e 4ª classificata della D2, che garantirà il posto in massima serie alla sola prima classificata.

Stagione regolaremodifica | modifica sorgente

Risultatimodifica | modifica sorgente

Le partite sono state disputate di norma il sabato alle 20:00 ed alle 20:30 nei turni infrasettimanali.

A causa delle ondate di gelo e dell'incessante maltempo che hanno interessato il Belgio nei mesi di novembre e di dicembre, numerose partite sono state sospese o rinviate, fino al caso limite del Mechelen che si è visto annullare tutti gli ultimi 5 incontri del 2010. Dietro proposta del suo presidente, pertanto, la Federazione ha deciso di riorganizzare il calendario del girone di ritorno posticipando di due settimane la fine della stagione regolare e dei playoff.

andata
1ª giornata
ritorno
30 lug. 2010 20 nov. 2010
1-0 Kortrijk-Club Brugge 1-4
0-1 Westerlo-Gent 4-4
4-1 Anderlecht-Eupen 1-1
2-0 Mechelen-Lokeren 1-3
1-0 Sint Truiden-Lierse 2-1
1-1 Standard-Zulte Waregem 0-2
2-1 Genk-Germinal Beerschot 1-0
1-1 Cercle Brugge-Charleroi 3-0
andata
4ª giornata
ritorno
21 ago. 2010 11 dic. 2010
1-2 Lierse-Kortrijk 1-3
1-4 Eupen-Genk 1-5
0-3 Lokeren-Anderlecht 0-0
1-2 Club Brugge-Mechelen 1-0
1-0 Sint Truiden-Standard 0-1
4-0 Zulte Waregem-Cercle Brugge 3-1
0-0 Germinal Beerschot-Westerlo 1-1
1-3 Charleroi-Gent 1-2
andata
7ª giornata
ritorno
18 set. 2010 29 dic. 2010
3-0 Anderlecht-Kortrijk 2-0
5-3 Gent-Zulte-Waregem 2-2
3-1 Genk-Lokeren 2-2
0-5 Charleroi-Club Brugge 0-5
1-0 Mechelen-Standard 0-3
0-1 Eupen-Germinal Beerschot 0-0
2-0 Westerlo-Lierse 1-2
4-2 Cercle Brugge-Sint Truiden 3-0
andata
10ª giornata
ritorno
2 ott. 2010 5 feb.[2] 2011
3-2 Club Brugge-Gent 2-0
5-1 Standard-Anderlecht 0-2
1-2 Sint Truiden-Westerlo 0-3
1-1 Zulte-Waregem-Charleroi 0-2
1-0 Lokeren-Germinal Beerschot 1-1
3-1 Kortrijk-Eupen 1-3
2-2 Mechelen-Genk 0-1
0-1 Lierse-Cercle Brugge 0-3
andata
13ª giornata
ritorno
30 ott. 2010 5 mar.[3] 2011
2-2 Club Brugge-Standard 2-2
3-1 Gent-Mechelen 1-1
1-2 Genk-Anderlecht 1-1
0-0 Germinal Beerschot-Sint Truiden 0-1
1-1 Zulte-Waregem-Lokeren 1-2
0-0 Charleroi-Kortrijk 0-3
2-2 Eupen-Lierse 1-1
2-1 Westerlo-Cercle Brugge 1-0
andata
2ª giornata
ritorno
6 ago. 2010 27 nov. 2010
1-2 Zulte Waregem-Mechelen 0-0
1-1 Lokeren-Kortrijk 0-0
0-1 Eupen-Westerlo 1-1
4-1 Club Brugge-Sint Truiden 1-2
0-0 Charleroi-Anderlecht 1-4
1-4 Lierse-Standard 0-7
0-0 Germinal Beerschot-Cercle Brugge 1-1
0-4 Gent-Genk 2-1
andata
5ª giornata
ritorno
28 ago. 2010 18 dic. 2010
0-0 Anderlecht-Zulte Waregem 2-1
1-0 Standard-Kortrijk 1-2
2-0 Charleroi-Eupen 0-1
0-0 Mechelen-Sint Truiden 1-0
1-1 Cercle Brugge-Lokeren 1-2
1-2 Westerlo-Club Brugge 3-4
1-0 Gent-Germinal Beerschot 2-2
4-1 Genk-Lierse 1-1
andata
8ª giornata
ritorno
22 set. 2010 22 gen. 2011
4-0 Club Brugge-Eupen 4-1
2-1 Standard-Charleroi 2-0
0-2 Sint Truiden-Genk 1-1
4-3 Waregem-Germinal Beerschot 0-3
3-2 Lokeren-Gent 1-2
1-2 Kortrijk-Westerlo 1-2
2-2 Mechelen-Cercle Brugge 1-0
1-1 Lierse-Anderlecht 0-6
andata
11ª giornata
ritorno
16 ott. 2010 12 feb.[4] 2011
2-0 Gent-Kortrijk 1-0
4-2 Genk-Standard 2-0
1-1 Germinal Beerschot-Lierse 2-2
2-3 Zulte-Waregem-Club Brugge 2-0
1-2 Charleroi-Lokeren 1-1
6-0 Eupen-Sint Truiden 1-1
1-1 Westerlo-Mechelen 1-3
1-0 Cercle Brugge-Anderlecht 0-1
andata
14ª giornata
ritorno
6 nov. 2010 14 mar.[5][6] 2011
2-2 Anderlecht-Club Brugge 2-0
1-3 Standard-Eupen 1-0
0-3 Sint Truiden-Zulte-Waregem 2-1
4-0 Kortrijk-Germinal Beerschot 1-3
2-0 Mechelen-Charleroi 0-0
2-2 Lierse-Lokeren 1-1
1-1 Westerlo-Genk 2-0
0-1 Cercle Brugge-Gent 0-1
andata
3ª giornata
ritorno
14 ago. 2010 4 dic. 2010
3-3 Standard-Lokeren 1-2
4-0 Anderlecht-Germinal Beerschot 1-0
2-1 Gent-Eupen 3-0
2-0 Kortrijk-Sint Truiden 0-1
1-0 Mechelen-Lierse 1-2
1-1 Westerlo-Zulte Waregem 0-2
5-0 Genk-Charleroi 3-1
3-1 Cercle Brugge-Club Brugge 1-0
andata
6ª giornata
ritorno
11 set. 2010 26 dic. 2010
2-2 Club Brugge-Genk 0-1
2-0 Standard-Cercle Brugge 0-1
1-0 Germinal Beerschot-Charleroi 0-2
0-2 Sint Truiden-Anderlecht 0-2
0-0 Zulte-Waregem-Eupen 2-0
3-1 Lokeren-Westerlo 2-1
1-0 Kortrijk-Mechelen 0-1
2-2 Lierse-Gent 1-4
andata
9ª giornata
ritorno
25 set. 2010 29 gen. 2011
5-0 Anderlecht-Mechelen 0-0
2-0 Gent-Sint Truiden 1-1
3-0 Genk-Zulte-Waregem 1-0
2-1 Germinal Beerschot-Club Brugge 0-1
0-1 Charleroi-Lierse 0-1
0-1 Eupen-Lokeren 2-0
1-2 Westerlo-Standard 1-2
2-1 Cercle Brugge-Kortrijk 1-2
andata
12ª giornata
ritorno
23 ott. 2010 19 feb.[7] 2011
2-0 Anderlecht-Westerlo 0-2
2-1 Standard-Gent 1-4
3-2 Sint Truiden-Charleroi 0-1
1-0 Lokeren-Club Brugge 1-2
1-0 Kortrijk-Genk 2-3
5-1 Mechelen-Germinal Beerschot 1-1
0-0 Lierse-Zulte-Waregem 1-1
2-1 Cercle Brugge-Eupen 0-0
andata
15ª giornata
ritorno
13 nov. 2010 20 mar.[8] 2011
2-0 Club Brugge-Lierse 0-0
1-2 Gent-Anderlecht 2-3
3-0 Genk-Cercle Brugge 1-0
0-1 Germinal Beerschot-Standard 0-1
1-1 Zulte-Waregem-Kortrijk 2-2
0-1 Charleroi-Westerlo 2-2
3-0 Lokeren-Sint Truiden 2-0
0-1 Eupen-Mechelen 0-2

Classifica finalemodifica | modifica sorgente

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR Post Season
1. Anderlecht Anderlecht 65 30 19 8 3 58 20 +38 Playoff
Scudetto
2. Genk Genk 64 30 19 7 4 64 27 +37
3. Gent Gent 57 30 17 6 7 59 42 +17
4. Club Bruges Club Bruges 53 30 16 5 9 60 35 +25
5. Lokeren Lokeren 50 30 13 11 6 43 36 + 7
6. Standard Liegi Standard Liegi 49 30 15 4 11 50 38 + 12
7. Mechelen Mechelen 48 30 13 9 8 34 30 + 4 Playoff
Europa League
8. Westerlo Westerlo 41 30 11 8 11 41 40 + 1
9. Cercle Bruges Cercle Bruges 39 30 11 6 13 33 34 - 1
10. Kortrijk Kortrijk 38 30 11 5 14 36 39 - 3
11. Zulte Waregem Zulte Waregem 33 30 7 12 11 39 41 - 2
12. Sint-Truiden Sint-Truiden 29 30 8 5 17 20 51 -31
13. G. Beerschot G. Beerschot 26 30 5 11 14 24 40 -16
14. Lierse Lierse (N) 24 30 4 12 14 26 58 -32
15. Eupen Eupen (N) 23 30 5 8 17 28 50 -22 Spareggio Salvezza
16. Charleroi Charleroi 19 30 4 7 19 20 54 -34

Post Seasonmodifica | modifica sorgente

Playoff Scudettomodifica | modifica sorgente

Squadre qualificate e punteggi di ingresso*modifica | modifica sorgente

Le squadre che accedono a questo girone portano in dote la metà dei punti conquistati durante la stagione regolare, con eventuale arrotondamento per eccesso.

Squadra Pt
Anderlecht Anderlecht 33
Genk Genk 32
Gent Gent 29
Club Bruges Club Bruges 27
Lokeren Lokeren 25
Standard Liegi Standard Liegi 25

Risultatimodifica | modifica sorgente

1ª giornata
3 apr. 2011
Gent-Club Brugge 1-1
Anderlecht-Standard 1-3
Genk-Lokeren 2-1
5ª giornata
24 apr. 2011
Genk-Gent 3-0
Lokeren-Anderlecht 1-2
Club Brugge-Standard 1-1
9ª giornata
14 mag. 2011
Gent-Genk 2-3
Lokeren-Club Brugge 0-1
Standard-Anderlecht 2-1
2ª giornata
10 apr. 2011
Lokeren-Gent 1-1
Club Brugge-Anderlecht 3-0
Standard-Genk 2-1
6ª giornata
1º mag. 2011
Standard-Gent 1-0
Anderlecht-Club Brugge 0-0
Lokeren-Genk 0-2
10ª giornata
17 mag. 2011
Genk-Standard 1-1
Anderlecht-Lokeren 3-4
Club Brugge-Gent 3-0
3ª giornata
17 apr. 2011
Anderlecht-Genk 2-0
Gent-Standard 1-3
Club Brugge-Lokeren 0-0
7ª giornata
7 mag. 2011
Genk-Anderlecht 1-0
Standard-Club Brugge 1-0
Gent-Lokeren 2-2
4ª giornata
20 apr. 2011
Genk-Club Brugge 3-1
Gent-Anderlecht 1-1
Standard-Lokeren 3-0
8ª giornata
11 mag. 2011
Club Brugge-Genk 3-0
Anderlecht-Gent 4-1
Lokeren-Standard 0-1

Classificamodifica | modifica sorgente

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
Flag of Belgium (civil).svg Coppacampioni.png 1. Genk Genk 51* 10 6 1 3 16 12 +4
Coppacampioni.png 2. Standard Liegi Standard Liegi 51* 10 8 2 0 18 6 +12
Coppauefa.png 3. Anderlecht Anderlecht 44 10 3 2 5 14 16 -2
Coppauefa.png 4. Club Bruges Club Bruges 43 10 4 4 2 13 6 +7
5. Gent Gent 33 10 0 4 6 9 22 -13
6. Lokeren Lokeren 31 10 1 3 6 9 17 -8

Il titolo va al Genk in quanto ritenuto avanti in classifica di mezzo punto rispetto allo Standard, il quale, avendo conquistato 49 punti nella stagione regolare, entrava nei playoff con 25 in seguito ad arrotondamento per eccesso, "vantaggio" di cui il Genk non aveva usufruito. Tutto ciò, malgrado lo Standard abbia prevalso negli scontri diretti (2-1, 1-1) e detenesse una migliore differenza reti.

Playoff Europa Leaguemodifica | modifica sorgente

Gruppo Amodifica | modifica sorgente

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Cercle Bruges Cercle Bruges 9 6 2 3 1 5 5 0
2. Lierse Lierse 8 6 2 2 2 10 8 +2
3. Mechelen Mechelen 8 6 2 2 2 9 10 -1
4. Sint-Truiden Sint-Truiden 6 6 1 3 2 6 7 -1

Gruppo Bmodifica | modifica sorgente

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Westerlo Westerlo 12 6 3 3 0 16 6 +10
2. Zulte Waregem Zulte Waregem 10 6 3 1 2 6 10 -4
3. G. Beerschot G. Beerschot 6 6 1 3 2 6 6 0
4. Kortrijk Kortrijk 3 6 0 3 3 2 8 -6

Finalemodifica | modifica sorgente

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Westerlo Westerlo 5 – 2 Cercle Bruges Cercle Bruges 3 – 0 2 – 2

Test Matchmodifica | modifica sorgente

Il Club Bruges, quarto in campionato, e il Westerlo, finalista di Coppa del Belgio, avevano già acquisito il diritto a giocare la UEFA Europa League 2011-2012. Così le due squadre si sono accordate per non disputare il test match. Il Westerlo ha accettato di partecipare al secondo turno preliminare, cedendo così al Club Bruges il posto nel terzo turno preliminare.

Spareggio salvezza*modifica | modifica sorgente

  • L'Eupen, essendosi classificata penultima, inizia la serie con tre punti già acquisiti e giocherà in casa 3 delle 5 gare della serie, come da regolamento.
Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Eupen Eupen 6 2 1 0 1 3 4 -1 Ai playoff promozione
1downarrow red.svg 2. Charleroi Charleroi 3 2 1 0 1 4 3 +1 Retrocessa in D2

Play-off promozionemodifica | modifica sorgente

L'Eupen affronta in un girone di andata e ritorno le squadre classificate dal secondo al quarto posto della Division 2. La prima classificata parteciperà alla Division 1 2011-2012.

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Mons Mons 13 6 4 1 1 18 7 +11
Noatunloopsong.png 2. Beveren Beveren 13 6 4 1 1 13 9 +4
3. Lommel Lommel 9 6 3 0 3 12 14 -2
1downarrow red.svg 4. Eupen Eupen 0 6 0 0 6 5 18 -13

Mons e Beveren, a pari merito al termine del girone, si sono affrontate in uno spareggio in gara unica. La vincente è stata promossa in Division 1.

Squadra #1 Risultato Squadra #2
Mons Mons 2 – 1 Beveren Beveren

Verdettimodifica | modifica sorgente

Classifica marcatorimodifica | modifica sorgente

Riferita alla sola stagione regolare

Gol Rigori Marcatore Squadra
Nuvola single chevron right.svg 17 0 Belgio Jelle Vossen Genk Genk
16 0 Croazia Ivan Perišić Club Bruges Club Bruges
15 0 Venezuela Ronald Vargas Club Bruges Club Bruges
12 0 Belgio Marvin Ogunjimi Genk Genk
12 1 Belgio Romelu Lukaku Anderlecht Anderlecht
11 3 Israele Elyaniv Barda Genk Genk
10 0 Belgio Mehdi Carcela-Gonzalez Standard Liegi Standard Liegi
10 0 Rep. Centrafricana Habib Habibou Zulte Waregem Zulte Waregem
10 1 Marocco Mbark Boussoufa Anderlecht Anderlecht
10 2 Francia Julien Gorius Mechelen Mechelen

Verdettimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ In realtà, neanche nella passata stagione vi fu una retrocessione diretta in quanto l'Excelsior si ritirò dal campionato nel dicembre 2009 in seguito a problemi finanaziari lasciando così solo 15 squadre in lizza.
  2. ^ Originariamente prevista il 2 febbraio
  3. ^ Originariamente prevista il 19 febbraio
  4. ^ Originariamente prevista il 5 febbraio
  5. ^ Originariamente prevista il 26 febbraio
  6. ^ Tutte le partite alle ore 20:00
  7. ^ Originariamente prevista il 12 febbraio
  8. ^ Originariamente prevista il 5 marzo

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License