Eberardo V di Württemberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato di Württemberg
Württemberg
Armoiries duché de Wurtemberg 1733.svg

Eberardo I
Eberardo II
Ulrico I
Cristoforo
Ludovico
Federico I
Giovanni Federico
Eberardo III
Guglielmo Ludovico
Eberardo Ludovico
Carlo I Alessandro
Carlo II Eugenio
Ludovico Eugenio
Federico II Eugenio
Federico II
Modifica
Monumento ad Eberardo I nel cortile del Castello vecchio in Stoccarda

Eberardo I di Württemberg duca di Württemberg, già Eberardo V, conte di Württemberg-Urach (Urach, 11 dicembre 1445Tubinga, 24 febbraio 1496) fu il primo duca della dinastia dei Württemberg che riunificò le due contee (Württemberg-Stoccarda) e (Württemberg-Urach) sotto un unico ducato.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Eberardo detto "Il Barbuto" era figlio di Ludovico I, conte di Württemberg-Urach e di Mechthilde, contessa del Palatinato. Divenne conte di Württemberg-Urach nel 1459, succedendo al fratello Ludovico II di Württemberg-Urach, (1450 - 1457), dopo due anni di reggenza della madre Mechthilde.

Nel 1474 contrasse uno sfarzoso matrimonio con la nobildonna italiana Barbara Gonzaga (1456 – 1503), figlia di Ludovico III Gonzaga, marchese di Mantova, appartenente ad un prestigioso e ricco casato del nord Italia. La coppia ebbe solo una figlia, deceduta che era ancora lattante.

Arma scelta nel 1495 da Eberardo I, duca del Württemberg

Eberardo introdusse nel paese i “Fratelli della vita comunitaria”, le comunità della cosiddetta devotio moderna[1] favorendo la creazione di comunità di questo tipo in Urach, Dettingen an der Erms, Herrenberg, Einsiedel. Sebbene non conoscesse il latino, apprezzava molto la formazione letteraria e fece tradurre un gran numero di opere latine in lingua tedesca. I resti della sua ricca biblioteca sono rimasti intatti. Nel 1477 fondò l’Università di Tübingen.

Il 15 dicembre 1482, con il trattato di Mümsingen, stipulato con il conte di Württemberg-Stoccarda Eberardo VI, riuscì a riunificare le due parti del Württemberg: il Württemberg-Urach ed il Württemberg-Stoccarda. Trasferì la residenza a Stoccarda e governò sulla contea riunita. Il 21 luglio 1495 Eberardo fu elevato al livello nobiliare di Duca dalla Dieta di Worms presieduta dall’imperatore Massimiliano I.

Eberardo non lasciò eredi ed alla sua morte gli successe nel governo del ducato Eberardo II, già Eberardo VI di Württemberg-Stuttgart (14471504), figlio di Ulrico V.

Discendenzamodifica | modifica sorgente

Eberardo e Barbara ebbero soltanto una bambina, morta in fasce:

  • Barbara (Urach, 2 agosto 1475-dopo il 15 ottobre 1475).

Onorificenzemodifica | modifica sorgente

Rosa d'Oro della cristianità - nastrino per uniforme ordinaria Rosa d'Oro della cristianità
— 1482
Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro
— 1492

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ La devotio moderna fu un movimento cristiano del tardo Medioevo, che si fece notare collegandosi proprio all’incontro dell'Umanesimo con il Cristianesimo. Promosse lo studio dei testi originali del cristianesimo allo scopo di creare una via personale verso Dio. Questi testi furono accessibili dal XV secolo anche ai laici grazie allo sviluppo della stampa. Secondo gli ideali dell'umanesimo cristiano la devotio moderna suggerì ai cristiani la ricerca di un atteggiamento personale volto alla fede ed alla religione. Le origini del movimento risalgono a Geert Groote (1340 – 1384) da Deventer, alla cui attività risalgono i “Fratelli della vita comunitaria”, gruppi religiosi la cui appartenenza non implicava l'obbligo di pronunciare voti, ma che si rinchiudevano in piccoli conventi od in case comunitarie per far vita comune. La devotio moderna si sviluppò nei secoli XIV e XV nei territori dei Paesi Bassi e nel nord Europa. Anche Erasmo da Rotterdam fu educato in questa corrente di pensiero

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

separatore

Preceduto da: Conte del Württemberg Succeduto da:
Ludovico II di Württemberg-Urach Wappen Wuerttemberg.png
Eberardo V di Württemberg 14821495
duca del Württemberg dal 1495

separatore

Preceduto da: Duca del Württemberg Succeduto da:
Eberardo V
conte del Württemberg
fino dal 1482 al 1495
Wappen Wuerttemberg.png
Eberardo I di Württemberg 14951496
(già Eberardo V di Württemberg)
Eberardo II
14961498

Controllo di autorità VIAF: 4903806 LCCN: n85249780








Creative Commons License