Edwin Flack

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edwin Flack
Edwin flack side profile.jpg
Dati biografici
Nome Edwin Harold Flack
Nazionalità Australia Australia
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Mezzofondo, fondo
Record
800 m 2'07"0 (1894)
Miglio 4'38"2 (1895)
Società Victoria Amateur Athletic Association
Melbourne Track Club
Carriera
Nazionale
1896 Australia Australia
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Tennis Tennis pictogram.svg
Palmarès
Squadra mista Squadra mista
Giochi olimpici 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Edwin Harold "Teddy" Flack (Islington, 5 novembre 1873Berwick, 10 gennaio 1935) è stato un atleta e tennista australiano, vincitore di due medaglie d'oro e una di bronzo ai Giochi olimpici di Atene 1896. È stato il primo australiano a vincere un titolo olimpico.[1]

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nacque a Islington, nel Middlesex, da Joseph Henry Flack e Marion Smith. Aveva cinque anni quando la sua famiglia emigrò in Australia.[2] Lasciata la Melbourne Grammar School nel 1892, diventò campione dell'Australasia nel 1893, correndo sul miglio e del Nuovo Galles del Sud e Victoria, sulla stessa distanza, nel dicembre 1894. Vinse diverse volte sul miglio, sulle 4 miglia e sulle 7 miglia, tra il 1892 e il 1894, gareggiando anche in Nuova Zelanda.

Dopo le scuole cominciò a lavorare nell'ufficio di contabilità del padre (Davey, Flack & Co). All'età di ventuno anni fu mandato, su insistenza del padre, a Londra per perfezionare le sue conoscenze, lavorando alla Price Waterhouse (ora nota come PricewaterhouseCoopers). Qui fece parte di tre club sportivi:

  • il London Athletic Club (che lo iscrisse ai Giochi olimpici)
  • il Hampton Court Hare and Hounds Club
  • il Thames Hare and Hounds Club

Nel novembre 1895 vinse la coppa messa in premio da quest'ultimo club sulla distanza di 4 miglia e 3/4. Vinse poi tre delle otto gare cui partecipò. Non prese mai parte a gare ufficiali, per cui non esistono riscontri cronometrici delle sue gare nel Regno Unito.

I Giochi olimpicimodifica | modifica sorgente

Edwin Flack.

Per partecipare ai Giochi della I Olimpiade prese un mese di ferie. Viaggiò fino ad Atene in treno, poi proseguì per nave per sei giorni. Nella capitale greca venne ospitato dall'ambasciatore inglese. Poi condivise una casa con due amici inglesi, uno dei quali era stato suo compagno di viaggio verso Atene, George Robertson.

Partecipò al primo giorno alla batteria di eliminazione degli 800 metri, vincendola; il secondo giorno gareggiò nei 1500 metri contro il favorito Arthur Blake, vincendo la gara dopo un difficile confronto con il suo avversario. Il quarto giorno, infine, vinse anche la gara degli 800 metri.[3]

Partecipò anche alla maratona, anche se non aveva mai corso oltre le 10 miglia. Guidò la prima parte della gara, in compagnia del francese Albin Lermusiaux e poi fu da solo a partire dal 32 chilometro; Dopo altri 4 chilometri incominciò ad ondeggiare e a stare male. Grazie alla presenza dell'ambasciatore, che lo aveva seguito in bicicletta, venne soccorso ai primi malori, fu consegnato alle cure di medici del luogo mentre l'ambasciatore andava alla ricerca di aiuto per trasportarlo a casa. Tuttavia Flack volle proseguire la corsa fino allo stadio dove fu ritrovato dal maggiordomo mentre veniva fatto riprendere mediante del brandy dal principe Nicola di Grecia.

Flack partecipò anche alle gare di tennis, nel singolo e nel doppio, insieme al suo amico George Robertson. Nel singolo venne subito eliminato al primo turno, nel doppio venne battuto solo in semifinale. Nelle statistiche viene considerato terzo ex aequo, anche se questa posizione non era contemplata nella prima Olimpiade.

Dopo le gare, ritornò in Australia a lavorare nell'azienda di famiglia nel 1898 e visse in una tenuta vicino Berwick in Victoria, allevando mucche frisoni e dedicandosi al suo lavoro di contabile. Non gareggiò più.

Morì in ospedale a Berwick in seguito ad un intervento chirurgico.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Flack è indicato con il numero 16.

Atletica leggeramodifica | modifica sorgente

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1896 Giochi olimpici Grecia Atene 800 metri Oro Oro 2'11"0 Record olimpico
1 500 metri Oro Oro 4'33"2 Record olimpico
Maratona nf

Tennismodifica | modifica sorgente

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Note
1896 Giochi olimpici Grecia Atene Doppio Bronzo Bronzo

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) Edwin Flack - Our first Olympic champion, City of Casey, 8 marzo 2004. URL consultato il 10 luglio 2010.
  2. ^ (EN) Flack, Edwin Harold (1873 - 1935), Australian Dictionary of Biography. URL consultato il 10 luglio 2010.
  3. ^ (EN) Flack's four days of glory, City of Casey, 8 marzo 2004. URL consultato il 10 luglio 2010.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

  • (EN) Edwin Flack in sports-reference.com, Sports Reference LLC.







Creative Commons License