Eligio Perucca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eligio Perucca (Potenza, 1890Roma, 1965) è stato un fisico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Laureatosi all'Università di Pisa nel 1910, e diplomatosi alla Scuola Normale Superiore nel 1913, fu dal 1923 al 1926 professore straordinario alla cattedra di fisica sperimentale del Politecnico di Torino; dal 1926 fu professore ordinario alla medesima cattedra. Fu socio nazionale dell'Accademia dei Lincei dal 1946.

Perucca progettò un analizzatore di elettricità a penombra, chiamato comunemente Bilamina di Bravais-Perucca: ad oggi è uno dei migliori strumenti al mondo in precisione (forse il migliore). Fu nel 1930 che costruì un tipo di elettrometro, chiamato comunemente "Elettrometro di Perucca", di altissima sensibilità. Nel 1946 fu preside della facoltà di ingegneria di questo politecnico e dal 1947 al 1955 rettore. In questo periodo determinò e condusse quasi a termine le ricostruzione del politecnico dopo gli eventi bellici.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 224236565








Creative Commons License