Elisabeth Bachman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elisabeth Bachman
Dati biografici
Nome Elisabeth Anne Bachman
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 85 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrale
Ritirata 2005
Carriera
Squadre di club
1996-1999 UC Los Angeles UC Los Angeles
2000 Westwood Volleyball
2001 Stati Uniti Stati Uniti
2002 Minnesota Chill Minnesota Chill
2003-2004 Stati Uniti Stati Uniti
2004-2005 Start Volley Arzano Start Volley Arzano
Nazionale
2001-2005 Stati Uniti Stati Uniti 170 pres.
Palmarès
 Campionato mondiale
Argento Germania 2002
 Campionato nordamericano
Oro Repubblica Dominicana 2001
Oro Repubblica Dominicana 2003
Oro Trinidad e Tobago 2005
 World Grand Prix
Oro Macao 2001
Bronzo Reggio Calabria 2004
 Coppa del Mondo
Bronzo Giappone 2003
 Grand Champions Cup
Argento Giappone 2005
Statistiche aggiornate al 29 luglio 2011

Elisabeth Anne Bachman (Minneapolis, 7 novembre 1978) è una ex pallavolista statunitense.

Giocava nel ruolo di centrale. È sposata con l'allenatore neozelandese Hugh McCutcheon.

Carrieramodifica | modifica sorgente

La carriera di Elisabeth Bachman inizia nel 1996 con la University of California, Los Angeles. Resta legata alla squadra della sua università fino al 1999, senza però ottenere grandi risultati; nonostante questo, dopo aver giocato nel Westwood Volleyball Club nel 2000, viene convocata per la prima volta in nazionale nel marzo 2001. Dopo aver partecipato al Montreux Volley Masters, vince la medaglia d'oro al World Grand Prix e al campionato nordamericano.

Nel 2002 inizia la carriera da professionista, giocando nel Minnesota Chill, con cui vince il campionato statunitense USPV. Nello stesso anno è finalista al campionato mondiale con la nazionale statunitense. Nei due anni seguenti si dedica esclusivamente alla nazionale: nel 2003 vince la medaglia d'oro alla Coppa Panamericana, venendo premiata anche come miglior muro, la medaglia di bronzo ai XIV Giochi panamericani, la medaglia d'oro al campionato nordamericano e la medaglia di bronzo alla Coppa del Mondo; nel 2004 vince la medaglia d'argento alla Coppa Panamericana, venendo nuovamente premiata come miglior muro, vince la medaglia di bronzo al World Grand Prix e partecipa ai Giochi della XXVIII Olimpiade.

Nella stagione 2004-05 gioca per la prima volta all'estero, nella Serie A2 italiana, per lo Start Volley Arzano, con cui ottiene la promozione in Serie A1. Con la nazionale vince il terzo campionato nordamericano consecutivo e la medaglia d'argento alla Grand Champions Cup. Al termine della manifestazione si ritira dall'attività agonistica.

Nell'estate del 2008, mentre si trovava a Pechino con i genitori ed il marito, impegnato con la nazionale statunitense maschile ai Giochi della XXIX Olimpiade, i suoi genitori furono vittime di un attentano, nel quale il padre perse la vita[1].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

2002

Nazionale (competizioni minori)modifica | modifica sorgente

Premi individualimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Beijing attack claims father of Elisabeth "Wiz" Bachman. URL consultato il 29-07-2011.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License