Elisabetta Sofia di Brandeburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principato di Brandeburgo
Hohenzollern
COA family de Markgrafen von Brandenburg (1417).svg

Federico I
Federico II
Alberto III
Giovanni I
Gioacchino I
Gioacchino II
Giovanni Giorgio
Gioacchino III
Giovanni Sigismondo
Giorgio Guglielmo
Federico I Guglielmo
Federico III
Modifica
Elisabetta Sofia.

Elisabetta Sofia di Hohenzollern (Cölln, 5 aprile 1674Römhild, 22 novembre 1748) fu una principessa del Brandeburgo.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Era figlia di Federico Guglielmo I di Brandeburgo e della seconda moglie Sofia Dorotea di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg.

Venne data in moglie al duca di Curlandia Federico Casimiro Kettler che sposò a Berlino il 29 aprile 1691[1] divenendone la seconda moglie. Il matrimonio rafforzava i legami tra la dinastia dei Kettler e gli Hohenzollern, già unita tramite le nozze della zia di Elisabetta Luisa Carlotta di Brandeburgo con Giacomo Kettler.

Rimasta vedova nel 1698, dovette lasciare il ducato con il figlio per sfuggire alla Grande guerra del Nord e trovò rifugio presso la corte del fratellastro Federico I di Prussia.

Sposò a Potsdam il 30 marzo 1703 Cristiano Ernesto di Brandeburgo-Bayreuth[1], divenendone la terza moglie. Ebbe molta influenza politica presso il marito, instaurando un governo filo-prussiano[2]. Convinse il marito a comprarle il castello di Erlangen, dove soggiornò e contribuì a incrementare enormemente il debito pubblico[3].

Non diede alcun figlio Cristiano Ernesto e rimase vedova nel 1712[4].

Il 3 giugno 1714 a Ehrenburg sposò in terze nozze il duca Ernesto Luigi I di Sassonia-Meiningen[1]. Anche da questo matrimonio non ebbe figli[5].

Elisabetta morì nella sua residenza presso il castello di Glücksburg a 74 anni e venne sepolta a Meiningen.

Discendenzamodifica | modifica sorgente

Diede al marito due figli[6]:

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c Hohenzollern 3
  2. ^ Max Spindler, Andreas Kraus: Handbuch der bayerischen Geschichte, Band 3, C. H. Beck, 1995, p. 503
  3. ^ Martin Schieber: Erlangen: eine illustrierte Geschichte der Stadt, C. H. Beck, 2002, p. 49
  4. ^ Hohenzollern 3
  5. ^ Wettin 6
  6. ^ Kettler

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Ludwig Brunier: Kurland: Schilderungen von Land und Leuten, H. Matthes, 1868, p. 251 ff.
  • Julius Mebes: Beiträge zur Geschichte des Brandenburgisch-Preussischen Staates und Heeres, Band 2, Lüderitz, 1867, p. 146

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Predecessore Duchessa di Curlandia e Semigallia Successore
Sofia Amalia di Nassau-Siegen 1691-1698 Anna I di Russia
Predecessore Margravia di Bayreuth Successore
Sofia Luisa di Württemberg 1703-1712 Sofia di Sassonia-Weissenfels
Predecessore Duchessa di Sassonia-Meiningen Successore
Dorotea Maria di Sassonia-Gotha 1714-1724 Carlotta Amalia d'Assia-Philippsthal

Controllo di autorità VIAF: 18120316








Creative Commons License