Emmanuel Chukwudi Eze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Emmanuel Chukwudi Eze (18 gennaio 196330 dicembre 2007) è stato un filosofo nigeriano. Ha lavorato prevalentemente negli Stati Uniti d'America.

Esperto in filosofia postcoloniale, il suo lavoro comprende una serie di scritti storici sulla filosofia postcoloniale in Africa, Europa e nelle Americhe. Le influenze sul suo lavoro includono Paulin Hountondji, Richard Rorty, David Hume ed Immanuel Kant.

Professore di filosofia alla DePaul University a Chicago, ha redatto la rivista Philosophia Africana fondata nel 2001 che si occupa di "analysis of philosophy and issues in Africa and the Black Diaspora". Nel 2002 la rivista ha ricevuto il titolo di "Migliore nuova rivista" dal Council of Editors of Learned Journals.

Operemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 41983553 LCCN: n96041320








Creative Commons License