Ennio Ponzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ennio Ponzi
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Rugby XV Rugby union pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Mediano d'apertura
Ritirato 1986
Carriera
Squadre di club
1969-84 L'Aquila L'Aquila
1984-86 Rugby Roma Rugby Roma 41 (?)
Nazionale
1973-77 Italia Italia 20 (133)
Statistiche aggiornate al 12 novembre 2009

Ennio Ponzi (L'Aquila, 15 marzo 1951) è un ex rugbista a 15 italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato e cresciuto all'Aquila, si formò rugbisticamente nella società del capoluogo abruzzese, nella quale militò a lungo e con la quale ebbe tutta la sua carriera internazionale. Ha esordito in neroverde, all'età di 18 anni e 9 mesi, sotto la guida di Sergio Del Grande il 21 dicembre 1969 nella partita Fiamme Oro Padova-L'Aquila 3-3. Con L'Aquila ha disputato 193 incontri realizzando 1.121 punti frutto di 27 mete, 178 calci piazzati, 9 drop e 22 trasformazioni. Mediano d'apertura, ha vinto con l'Aquila due scudetti consecutivi nel 1981 e nel 1982, e ha disputato 20 incontri in Nazionale italiana, per lo più in Coppa delle Nazioni / Coppa FIRA, ma nel curriculum internazionale figurano anche due incontri di rilievo contro un XV dell'Australia (che non concesse il cap ), uno nel 1973 e l'altro, sotto la gestione di Roy Bish, a Milano nel 1976, in entrambi dei quali Ponzi segnò 11 punti.

Con 133 punti totali segnati in Nazionale Ponzi è, a tutto il 2009, al quinto posto assoluto tra i marcatori internazionali azzurri.

Terminò la carriera al Rugby Roma[1] nel 1986; in Serie A vanta 1.423 punti totali[2].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Rugby Roma Olimpic - Presenze. URL consultato il 12-11-2009.
  2. ^ Volpe, op. cit., pag. 148

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Francesco Volpe, Paolo Pacitti, Rugby 2009, Roma, ZESI, 2008.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License