Enti di ricerca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gli enti pubblici di ricerca sono enti pubblici nazionali con il compito di svolgere attività di ricerca nei principali settori di sviluppo delle conoscenze e delle loro applicazioni in ambito tecnico-scientifico.

Molti enti di ricerca sono vigilati dal MIUR, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e nella sostanza costituiscono la parte di ricerca pubblica non identificabile con l'università.

Altri enti di ricerca sono vigilati da altri ministeri e svolgono funzioni strumentali, oltre che di ricerca pura.

Insieme questi enti compongono il comparto contrattuale della pubblica amministrazione chiamato "Enti pubblici di ricerca".

Accanto ad essi, esistono altri enti pubblici che svolgono attività di ricerca autonomamente, non facendo parte del comparto.

Descrizionemodifica | modifica sorgente

Attualmente in Italia operano i seguenti enti pubblici di ricerca vigilati dal MIUR:


Altri enti pubblici di ricerca, vigilati da altri ministeri:


Enti pubblici di ricerca soppressi e accorpati negli ultimi anni:


Altri enti pubblici che svolgono attività di ricerca:

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License