Erich Obermayer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Erich Obermayer
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Libero
Ritirato 1989
Carriera
Giovanili
1969-1971 Bianco e Rosso.svg FC Wien
Austria Vienna Austria Vienna
Squadre di club1
1971-1989 Austria Vienna Austria Vienna 544 (15)
Nazionale
1975-1985 Austria Austria 50 (1)
Carriera da allenatore
1990-1992 Austria Vienna Austria Vienna Vice
1999-2000 Austria Vienna Austria Vienna Vice
 ???? Floridsdorfer Floridsdorfer
 ???? Simmering Simmering
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Erich Obermayer (Vienna, 23 gennaio 1953) è un allenatore di calcio ed ex calciatore austriaco, di ruolo difensore.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Giocatoremodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Obermayer iniziò la sua carriera nelle giovanili del FC Wien, da dove nell'estate del 1969 fu acquistato dall'Austria Vienna, campione d'Austria in carica[1], dove rimase per 20 stagioni, durante le quali vinse otto campionati e cinque Coppe d'Austria.

A livello internazionale, nel 1978 ha raggiunto la finale della Coppa delle Coppe, ma quel 3 maggio a Parigi la sua squadra perse per 0-4 dall'Anderlecht. Appena un anno dopo, sempre con la maglia violette, ha raggiunto le semifinali di Coppa dei Campioni.

Obermayer si ritirò dal calcio giocato nel 1989. Con un totale di 543 partite di campionato, è il terzo giocatore più presente nella storia della Bundesliga austriaca, dietro solo a Robert Sara ed Heribert Weber.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

In dieci anni, dal 1975 al 1985, è stato convocato 50 volte in Nazionale[2]. Ha partecipato ai Mondiali del 1978 in Argentina, dove ha chiuso con la squadra al settimo posto, grazie alla vittoria sui Campioni del mondo in carica della Germania (3-2) che costò l'eliminazione ai tedeschi.

Quattro anni dopo, in Spagna, l'Austria concluse all'ottavo posto la Coppa del mondo. Di quella squadra Obermayer era il capitano[1].

Allenatoremodifica | modifica sorgente

Ritiratosi, rimase all'Austria Vienna in qualità di assistente allenatore a fianco di Herbert Prohaska, dal 1990 al 1992, e poi ancora nella stagione 1999-2000[1]. Negative furono le sue esperienze di allenatore al Floridsdorfer AC e al Simmering[3].

Dopo il ritiromodifica | modifica sorgente

Dopo il ritiro dal calcio, Obermayer ha lavorato come proprietario di un distributore di benzina e del Café Libero[3], nel distretto viennese di Meidling.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

1975-1976, 1977-1978, 1978-1979, 1979-1980, 1980-1981, 1983-1984, 1984-1985, 1985-1986
1973-1974, 1976-1977, 1979-1980, 1981-1982, 1985-1986

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c (DE) Profilo su austria-archiv, austria-archiv.at. URL consultato il 23 settembre 2010.
  2. ^ (DE) Gerhard Öhlinger, Fernando Passo, Karel Stokkermans, Austria - Record International Players, rsssf.com. URL consultato il 23 settembre 2010.
  3. ^ a b (DE) Florian Plavec, "Auch über Klammer reden sie noch" in Kurier.at. URL consultato il 23 settembre 2010.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License