Ernesto Cima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernesto Cima
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Carriera
Squadre di club
1975-1976 Auxilium Torino Auxilium Torino
1977-1978 Pallacanestro Alessandria Pall. Alessandria
1978-1979 Basket Mestre Basket Mestre
1980-1981 Auxilium Torino Auxilium Torino
1981-1983 Pall. Vigevano Pall. Vigevano
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ernesto Cima (Alessandria, 28 agosto 1953Alessandria, 3 aprile 2000) è stato un cestista italiano.

È scomparso nel 2000 all'età di 47 anni a seguito di un infarto[1].

Carrieramodifica | modifica sorgente

Ha giocato in Serie A1 con la Auxilium Pallacanestro Torino nel 1975-76, poi nel 1977-78 è nella Superga Alessandria (allenata da Massimo Mangano) con la quale raggiunge la promozione in serie A2, la squadra poi si fonderà con il Basket Mestre, squadra con la quale Ernesto nel Campionato di Legadue 1978-79 raggiungerà la promozione in A1. Nella stagione 1980-81 è nuovamente a Torino, e successivamente a Vigevano nel 1981-83.

Cessata l'attività agonistica aveva intrapreso la professione di architetto[1]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Ucciso da un infarto Cima, ex stella del basket Archiviolastampa.it

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License