Ernesto Padova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernesto Padova

Ernesto Padova (Livorno, 17 febbraio 1845Padova, 9 marzo 1896) è stato un matematico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Laureatosi all'Università di Pisa nel 1866, divenne professore di meccanica razionale all'Università di Pisa nel 1872 e, nel 1882, all'Università di Padova, dove rimase fino alla morte. [1]

Fu autore di oltre 50 lavori scientifici riguardanti l'analisi, la meccanica razionale e la fisica matematica.

Fu socio dell'Accademia nazionale dei Lincei dal 1891.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ E. Beltrami, Rend. Lincei (5) 51 (1896), 284-285.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica







Creative Commons License