Ernst Brugger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernst Brugger

Ernst Brugger (Bellinzona, 10 marzo 1914Gossau, 20 giugno 1998) uomo politico svizzero nelle file del FDP è stato consigliere federale dal 1970 al 1978 e Presidente della Confederazione nel 1974.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Figlio di Alois, macchinista delle FFS e piccolo contadino e di Ida Müller, di Flüelen. Dopo gli studi primari a Mönchaltorf divenne maestro elementare frequentando la scuola magistrale di Küsnacht. Viaggiò in Francia e in Inghilterra approfondendo le conoscenze linguistiche e conseguendo il brevetto di pilota. In seguito ottenne l'abilitazione all'insegnamento nelle scuole secondarie e nel 1936 trovò lavoro nelle scuole di Gossau di cui fu sindaco nelle file del partito radicale per nove anni.

Nel 1947 fu eletto Gran Consigliere del canton Zurigo e nel 1967 fu eletto nel Consiglio di Stato dello stesso cantone, dove da prima diresse il Dipartimento dell'interno e poi quello dell'economia. Nella milizia dell'esercito svizzero, raggiunse il grado di maggiore. Il 10 dicembre del 1969, pur non essendo parlamentare federale, venne eletto al primo turno Consigliere federale, dove assunse la conduzione del dipartimento dell'economia.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Predecessore Consigliere federale Successore Flag of Switzerland (Pantone).svg
Hans Schaffner 1969 - 1978 Fritz Honegger
Predecessore Presidente della Confederazione svizzera Successore Flag of Switzerland (Pantone).svg
Roger Bonvin 1974 Pierre Graber

Controllo di autorità VIAF: 176299001

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie







Creative Commons License