Ernst Reuter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ernst Reuter (Apenrade, 29 luglio 1889Berlino, 29 settembre 1953) è stato un politico tedesco.

Militante socialdemocratico dopo il 1913, fu fatto prigioniero dai russi nel 1915, aderì al bolscevismo e fu incaricato nel 1918 di organizzare la regione autonoma dei tedeschi del Volga. Rientrato in Germania, abbandonò il partito comunista e nel 1922 tornò alla socialdemocrazia. Sindaco di Magdeburgo e deputato al Reichstag, si rifugiò in Inghilterra e poi in Turchia durante il periodo nazista. Al suo ritorno in patria, dopo il 1945, riorganizzò il Partito Socialdemocratico e nel 1948 divenne sindaco di Berlino Ovest, esercitando una grande influenza politica in tutta la Germania federale.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Predecessore Sindaco di Magdeburgo Successore Wappen Magdeburg.svg
Hermann Beims 19311933 Fritz-August Wilhelm Markmann
Predecessore Sindaco di Berlino Ovest Successore Coat of arms of Berlin.svg
nessuno 7 dicembre 1948 − 29 settembre 1953 Walther Schreiber

Controllo di autorità VIAF: 40170952 LCCN: n88049377








Creative Commons License