Eugenia di Leuchtenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima principessa di Hohenzollern-Hechingen, vedi Eugenia di Leuchtenberg (1808-1847).
Eugenia di Leuchtenberg

Eugenia di Leuchtenberg (nome completo Evgenya Maksimilianovna Herzogin von Leuchtenberg[1]) (San Pietroburgo, 1 aprile 1845Biarritz, 4 maggio 1945) nata principessa Romanovskya[1] e duchessa di Leuchtenberg[1], divenne duchessa di Oldenburg per matrimonio.

Famiglia d'originemodifica | modifica sorgente

Suo padre era il duca Massimiliano di Leuchtenberg[1], figlio di Eugenio di Beauharnais, duca di Leuchtenberg, e della principessa Augusta di Baviera; sua madre era la granduchessa Marija Nikolaevna di Russia[1], figlia dello zar Nicola I di Russia e della zarina Aleksandra Fёdorovna, nata Carlotta di Prussia.

Matrimoniomodifica | modifica sorgente

Il 19 gennaio del 1868[1], a San Pietroburgo, Eugenia sposò il duca Alessandro di Oldenburg (1844-1932), figlio del duca Pietro di Oldenburg e di Teresa di Nassau-Weilburg. Dal loro matrimonio nacque un figlio[1]:

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d e f g Darryl Lundy, Genealogia della duchessa Eugenia di Leuchtenberg, thePeerage.com, 30 novembre 2008. URL consultato il 20 novembre 2010.

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License