Fausto Salvatori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fausto Salvatori (Roma, 20 gennaio 1870Roma, 3 giugno 1929) è stato un poeta e librettista italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

È ricordato per avere composto, nel 1919, l'Inno a Roma ispirato al Carmen saeculare di Orazio, musicato poi da Giacomo Puccini. Fu autore anche dell'Inno a Trieste musicato da Luigi Mancinelli.

Librettimodifica | modifica sorgente

  • La Fata Malerba, Fiaba, musica di Vittorio Gui (Torino, 15 maggio 1927)
  • La bella e il mostro, Fiaba musicale, musica di Luigi Ferrari Trecate (Bologna, 5 novembre 1948)

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 45166524 LCCN: n86138172 SBN: IT\ICCU\RAVV\080461

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License