Federico Kiesow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Federico o Friederich Kiesow (Brüel, 1858Torino, 1940) è stato uno psicologo italiano di origine polacca.

Si formò a Lipsia con Wilhelm Wundt, quindi giunse nel 1894 a Torino per apprendere le tecniche del pletismografo e dello sfigmomanometro, utilizzate nello studio del lavoro muscolare da Angelo Mosso, Zaccaria Treves e Mariano Luigi Patrizi. Assistente di Mosso nel 1896, iniziò ad occuparsi di psicologia, riproducendo il modello di lavoro interattivo messo a punto da Wundt.

Vinse nel 1906 una delle tre prime cattedre di psicologia (Torino, Facoltà di Lettere). Dal suo laboratorio uscirono ricerche sperimentali, grazie alle quali diffuse in Italia le concezioni teoriche e metodologiche di Wundt.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License