Federico Persico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Federico Persico (Napoli, 7 aprile 1829Napoli, 24 febbraio 1919) è stato un giurista e poeta italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Federico Persico studiò giurisprudenza dapprima alla Scuola di Sant'Agnello a Caponapoli (Napoli) diretta da Roberto Savarese[1], e poi all'Università di Napoli dove si laureò nel 1851 e dove nel 1860 ottenne la cattedra di Diritto Amministrativo, succedendo a Giovanni Manna, grazie all'appoggio di Antonio Ranieri[2]. Fu in seguito anche docente di Scienza delle Finanze e Diritto Finanziario. Sposò Maria Barbara Cavalcanti di Verbicaro; una loro figliuola, Maria Antonia Persico, sposò nel 1898 l'eminente statista Francesco Saverio Nitti ed ebbe come figli, fra gli altri, Federico, che divenne un importante farmacologo, e Filomena, ricercatrice e moglie del premio Nobel Daniel Bovet.

Federico Persico fu autore di numerosi lavori di economia e diritto. Nel 1875 fondò la rivista giuridica "Il Filangieri" con Enrico Pessina[3] e Giuseppe Polignani.

In politica fu "neoguelfo", ossia appartenne al gruppo di cattolici moderati --quali per es., Ruggiero Bonghi, Pietro Calà Ulloa, Vincenzo d'Errico, Enrico Cenni[4] e Giovanni Manna-- che, nel periodo preunitario, aspiravano alla costituzione di una confederazione degli stati preunitari italiani sotto la presidenza del papa, secondo quando teorizzato nel 1843 da Gioberti nel "Del primato morale e civile degli italiani". Critico verso il dispotismo borbonico[5],[6], dopo il 1860 fu ugualmente critico sulle modalità con cui era avvenuta l'Unità d'Italia.

Fu anche un letterato. Scrisse delle liriche, alcune delle quali musicate da Giuseppe Cotrufo, l'oratorio "Samuele" musicato da Giuseppe Martucci, tradusse il "Faust" di Goethe [7] e "La cicuta" di Émile Augier[8]. Fondò con Francesco De Sanctis il Circolo Filologico e si è dedicato spesso alla critica letteraria e a quella musicale[9].

Operemodifica | modifica sorgente

Saggi di economia e dirittomodifica | modifica sorgente

  • Federico Persico, Principi di diritto amministrativo, Napoli, G. Marghieri, 1875.
  • Federico Persico, Le rappresentanze politiche e amministrative : considerazioni e proposte, Napoli, Riccardo Marghieri, 1885.
  • Federico Persico, Italia e Roma : riflessioni, Napoli, stamp. dei Classici italiani, 1865.
  • Federico Persico, Corso di scienza delle finanze del prof. Federico Persico, Napoli, Tip. della Regia università, 1892.
  • Federico Persico, Del regime parlamentare: note critiche letta alla Reale Accademia di Scienze Morali e Politiche, Napoli, Tip. e Stereotip. della Regia Università, 1885.
  • Federico Persico, Il giurì inglese : nota letta alla R. Accademia di scienze morali e politiche della Società reale di Napoli, Napoli, Tipografia nella regia Universita, 1899.
  • Federico Persico, Germania e Inghilterra : memoria letta alla R. Accademia di scienze morali e politiche della Societa reale di Napoli / dal socio Federico Persico, Napoli, F. Sangiovanni & F.io, 1916.
  • Federico Persico, Gladstone, Newman e Capecelatro, Firenze, Tip. G. Carnesecchi, 1875.
  • Federico Persico, L' insegnamento della filosofia della storia : nota letta alla R. Accademia di scienze morali e politiche della Societa Reale di Napoli, Napoli, stab. tip. F. Sangiovanni, 1913.
  • Federico Persico, Scienza o religione?, Firenze, uff. della Rassegna nazionale, 1895.
  • Federico Persico, Governo o Rivoluzione?, Napoli, 1867.

Opere letterariemodifica | modifica sorgente

  • Federico Persico, Folia: canti e novelle, Bologna, Nicola Zanichelli, 1879.
  • Federico Persico, Ermanno : racconto, Napoli, Stamperia e Calcografia vico Freddo Pigna Secca 15-16, 1856.
  • Federico Persico, Rambha : novella indiana, Napoli, Tip. e stereotipia della R. Universita, 1875.
  • Federico Persico, La pietra nel cuore : racconto, Napoli, Riccardo Marghieri, 1878.

Saggi di Critica letterariamodifica | modifica sorgente

  • Federico Persico, Lineamenti di estetica, Napoli, Tip. F. Sangiovanni e Figlio, 1912.
  • Federico Persico, Poeti napoletani della prima metà del secolo, Napoli, Riccardo Marghieri, 1891.
  • Federico Persico, La donna nei promessi sposi, Roma, Tip. Unione Ed., 1913.
  • Federico Persico, Petrarca e Dante : Memoria : letta all'Accademia di Scienze Morali e Politiche della Societa Reale di Napoli dal socio Federico Persico, Napoli, Tip. della Regia università, 1893.
  • Federico Persico, Alfonso di Casanova e la Divina Commedia, a cura di Federico Persico, Firenze, tip. e lit. di G. Carnesecchi e f.i, 1875.
  • Federico Persico, Spigolando sul Leopardi : memoria letta alla R. accademia di scienze morali e politiche delle societa Reale di Napoli / dal socio residente Federico Persico, Napoli, Stab. tip. della R. Università, 1905.
  • Federico Persico, Una questione leopardiana, Roma, Tip. dell'Unione editrice, 1909.
  • Federico Persico, Edgardo Poe : conferenza tenuta nel circolo filologico il di 24 giugno 1876, Napoli, R. Marghieri, 1876.
  • Federico Persico, Ripensando la "Scienza Nuova", Firenze, Uff. della Rassegna Nazionale, 1912.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Roberto Savarese, Scritti forensi di Roberto Savarese ; raccolti e pubblicati per cura del prof. F. Persico e preceduti da uno studio per l'avv. E. Cenni, Napoli, G. Marghieri, 1876.
  2. ^ Tonia Romano, Storia di una rete. Famiglia, professione e politica nel carteggio di Antonio Ranieri (1855-1865). tesi di Dottorato, Università degli Studi di Napoli, 2006, p. 113 [1]
  3. ^ Federico Persico, Enrico Pessina : ricordi, Napoli, stab. tip. E. Pietrocola, 1917.
  4. ^ Federico Persico, Enrico Cenni : commemorazione letta all'Accademia pontaniana nella tornata del 15 marzo 1908 dal socio Federico Persico, Napoli, F. Giannini & figli, 1908.
  5. ^ Federico Persico, Il 15 maggio del 1848 in Napoli : lettere a Giustino Fortunato, Roma, Tip. nazionale Bertero, 1918.
  6. ^ Federico Persico, Trentacinque giorni di carcere : memoria del socio Federico Persico, Napoli, stab. tip. F. Sangiovanni & f., 1918.
  7. ^ Johann Wolfgang Goethe, Fausto, tragedia tradotta in versi da Federico Persico, Napoli, stamp. del Fibreno, 1861.
  8. ^ Émile Augier, La cicuta : commedia in due atti in versi di Emilio Augier ridotta in versi italiani da F. Persico, Napoli, Perrotti, 1879.
  9. ^ Federico Persico, Pergolesi, Napoli, Tip. G. De Angelis e f., 1876.







Creative Commons License