Festival di Sanremo 1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festival di Sanremo 1988
Edizione XXXVIII
Periodo 24 - 27 febbraio
Sede Teatro Ariston di Sanremo
Presentatore Miguel Bosè e Gabriella Carlucci (e con Carlo Massarini dal Palarock)
Trasmesso da TV
(Rai Uno)
Radio
(Radio 1)
Partecipanti 42 (42 canzoni)
Vincitore Massimo Ranieri
Premio della critica Fiorella Mannoia
Cronologia
1987 1989

Il trentottesimo Festival della Canzone Italiana si tenne a Sanremo dal 24 febbraio al 27 febbraio 1988.

L'edizione fu sulla falsariga di quella precedenti con l'aggiunta, al Palarock, del Teatro del Casinò, adibito per ospitare i mostri sacri e le vecchie glorie, da Paul Anka a Ben E. King.

Presentatori furono Gabriella Carlucci e Miguel Bosé (con la partecipazione di Carlo Massarini, in collegamento dal Palarock).

Sono intervenuti, inoltre, Kay Sandvick, Lara Saint Paul e Memo Remigi (in collegamento dal Casinò di Sanremo) e Valerio Merola (collegamento esterno).

Per quanto riguarda gli ospiti stranieri erano presenti i New Order, Paul McCartney e George Harrison (questi ultimi due entrambi ex dei Beatles, questo creò scalpore).

Molte polemiche e bagarre per la serata del Processo al Festival, condotto da Aldo Biscardi.

La vittoria andò largamente a Massimo Ranieri, il premio della critica spettò a Fiorella Mannoia, mentre il primato delle vendite dei singoli fu appannaggio di Tullio De Piscopo.[1]

Autore dei testi di questa edizione era Bruno Broccoli.

Classifica, canzoni e cantanti - Categoria Campionimodifica | modifica sorgente

Classifica finale dei Big fatta con i voti abbinati al concorso Totip

  1. Perdere l'amore (Marcello Marrocchi e Giampiero Artegiani) Massimo Ranieri -7.327.344 voti
  2. Emozioni (Toto Cutugno) Toto Cutugno -4.800.912 voti
  3. L'amore rubato (Luca Barbarossa) Luca Barbarossa -2.510.100 voti
  4. Dopo la tempesta (Alberto Salerno e Gianni Bella) Marcella -1.543.532 voti
  5. Mi manchi (Fabrizio Berlincioni e Franco Fasano) Fausto Leali -1.442.346 voti
  6. Italia (Umberto Balsamo) Mino Reitano -1.149.372 voti
  7. Quando nasce un amore (Adelio Cogliati, Franco Ciani e Piero Cassano) Anna Oxa -853.124 voti
  8. Per noi (Toto Cutugno) Fiordaliso con Claudio Cabrini -758.874 voti
  9. Nascerà Gesù (Umberto Balsamo) Ricchi e Poveri -654.466 voti
  10. Le notti di maggio (Ivano Fossati) Fiorella Mannoia -615.378 voti
  11. Inevitabile follia (Giancarlo Bigazzi e Raffaele Riefoli) Raf -561.206 voti
  12. Sarà per te (R. Mariotti) Francesco Nuti -556.824 voti
  13. Io (per le strade di quartiere) (Franco Califano e Toto Cutugno) Franco Califano -522.712 voti
  14. Nella valle dei Timbales (Mauro Pagani) Figli di Bubba -451.374 voti
  15. Come un giorno di sole (Giampiero Artegiani, Michele Zarrillo e Luigi Lopez) Michele Zarrillo -433.106 voti
  16. Io (Tony Cicco) Loredana Berté -394.116 voti
  17. Nun chiagnere (Lorenzo Raggi, Depsa e Franco Fasano) Peppino di Capri -369.828 voti
  18. Andamento lento (Tullio De Piscopo e Mario e Giosy Capuano) Tullio De Piscopo -345.252 voti
  19. La prima stella della sera (Aldo Stellita, Sergio Cossu e Carlo Marrale) Matia Bazar -329.156 voti
  20. Era bella davvero (Oscar Avogadro, Paolo Amerigo Cassella e Dario Farina) Drupi -282.880 voti
  21. Il mondo avrà una grande anima (Rosalino Cellamare) Ron -230.722 voti
  22. Una bella canzone (Oscar Avogadro e Mario Lavezzi) Flavia Fortunato -209.818 voti
  23. Cielo chiaro (Vittorio De Scalzi, Nico Di Palo e Gianni Belleno) New Trolls -185.306 voti
  24. Ma che idea (Luca Madonia) Denovo -124.060 voti
  25. Le tue chiavi non ho (Alberto Salerno e Nino Buonocore) Nino Buonocore -91.408 voti
  26. Come per miracolo (Alan Sorrenti e Giorgio Cavalli) Alan Sorrenti -77.788 voti

Classifica, canzoni e cantanti - Categoria Nuove Propostemodifica | modifica sorgente

  1. Canta con noi (Marco Battistini, Mino Reitano, Gegè Reitano, Franco Sacco e Ricky Bolognesi) Future -1.255 voti
  2. Una carezza d'aiuto (Renzo Arbore e Claudio Mattone) Stefano Palatresi -1.199 voti
  3. Per noi giovani (Piero Cassano, Livio Visentin e Adelio Cogliati) Lijao -1.151 voti
  4. Ogni tanto si sogna (Michele Porru) Miki -1.135 voti

Semifinalistemodifica | modifica sorgente

Non finalistemodifica | modifica sorgente

Regolamentomodifica | modifica sorgente

Una interpretazione per brano. Prima serata: 26 Big tutti in finale e 8 Nuove Proposte di cui 4 in semifinale. Seconda serata: riesecuzione brani dei 26 Big e altri 8 Nuove Proposte, di cui passano il turno in 4. Terza serata: 8 Nuove Proposte di cui 4 vanno in finale (gara separata).

Altri premimodifica | modifica sorgente

Piazzamenti in classifica dei singolimodifica | modifica sorgente

Artista Singolo Pos.Max.
Massimo Ranieri Perdere l'amore 1
Tullio De Piscopo Andamento lento 1
Luca Barbarossa L'amore rubato 1
Fausto Leali Mi manchi 3
Anna Oxa Quando nasce un amore 4
Toto Cutugno Emozioni 5
Raf Inevitabile follia 7
Marcella Dopo la tempesta 10
Fiorella Mannoia Le notti di maggio 12
Francesco Nuti Sarà per te 14
Matia Bazar La prima stella della sera 15
Loredana Bertè Io 16
Denovo Ma che idea 17
Fiordaliso Per noi 17
Figli di Bubba Nella valle dei Timbales 20
Ricchi e Poveri Nascerà Gesù 23
Mino Reitano Italia 27
Drupi Era bella davvero 29
New Trolls Cielo chiaro 30
Peppino Di Capri Nun chiagnere 33
Franco Califano Io (per le strade di quartiere) 39

Ascoltimodifica | modifica sorgente

  • Data orario telespettatori share
  • 24 febbraio | 20.32-1.59 15.500.000 69.50%
  • 25 febbraio | 20.31-1.59 13.000.000 58.24%
  • 26 febbraio | 20.35-1.51 13.900.000 54.69%
  • 27 febbraio | 20.29-1.59 15.200.000 71.01%

Orchestramodifica | modifica sorgente

Non era presente. Gli artisti hanno cantato dal vivo su basi musicali preregistrate. Al Casinò invece, si esibirono in diretta gli ospiti del Festival Antoine, Ben E. King, Paul Anka e Sandie Shaw accompagnati dall'Orchestra di Musica Leggera della Rai di Roma, diretta dai Maestri Bruno Canfora e Michele Montereali.

Ospiti cantantimodifica | modifica sorgente

New Order, Paul McCartney, Vincenzo Draghi, Cristina D'Avena, Alessandra Valeri Manera, Massimiliano Pani, Carmelo Carucci, Michael Stipe, David Coverdale, Chris Rea, Belinda Carlisle, Rick Astley, Bryan Ferry, Joe Cocker, Art Garfunkel, Robbie Robertson, Terence Trent D'Arby, Manhattan Transfer, A-ha, Patsy Kensit, Whitney Houston, Suzanne Vega, Paul Anka, Antoine, Sandie Shaw, Ben E. King, Gene Pitney, Shirley Bassey, Ivana Spagna, George Harrison, Wet Wet Wet, Black, Debbie Gibson, Little Steven, Johnny Hates Jazz, Def Leppard, Bon Jovi, Guesch Patti.

Siglemodifica | modifica sorgente

Sigla iniziale: Nel blu dipinto di blu - Luciano Pavarotti.

Sigla finale: Mamma dammi i soldi - Espressione Musica.

Organizzazione e direzione artisticamodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ di Claudio Somazzi, Canzoni Italiane, Fabbri, 1994, Vol.4, pag.111
Festival di Sanremo Portale Festival di Sanremo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Festival di Sanremo







Creative Commons License