Fiat Tipo 1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre vetture omonime, vedi Fiat Uno e Fiat Tipo.
Fiat Tipo 1
Fiat Tipo 1 1908.jpg
Fiat Tipo 1 del 1908
Descrizione generale
Costruttore Italia  Fiat
Tipo principale Landaulet
Produzione dal 1908 al 1910
Sostituisce la Fiat Brevetti
Sostituita da Fiat Tipo 2
Esemplari prodotti 6181
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3730[1] mm
Larghezza 1500[1] mm
Altezza 1850[1] mm
Massa 1870[1] kg
Altro
Assemblaggio Torino, Italia

La Fiat Tipo 1 è stata un'autovettura costruita dalla Fiat dal 1908 al 1910.

Storiamodifica | modifica sorgente

Aveva installato un motore di 2009 cm³ erogante una potenza di 16 HP, che permetteva al modello di raggiungere i 70 km/h. [1]. Aveva sei posti a sedere[1]. Fu anche conosciuta come “Fiat 12-15 HP”. I 4 cilindri erano per la prima volta in un monoblocco, prendendo spunto dalla casa automobilistica Aquila Italiana. Sempre all'avanguardia della tecnica, la Fiat equipaggiò questo modello di un sistema d'accensione a magnete ad alta tensione[1].


All'epoca della commercializzazione della “Tipo 1” era in uso dalle Case automobilistiche preparare il motore diviso in blocchi distinti poi successivamente saldati insieme per formare il propulsore, e la “Tipo 1” fu un modello precursore per l'innovazione tecnologica in questione.

La prima versione prodotta fu la Tipo 1 Fiacre che venne costruita in circa 1600 esemplari destinati all'uso specifico di taxi e venduta non solo in Italia ma anche all'estero. Fu usata a New York, Londra, Parigi e molte altre città[2].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d e f g Dati tecnici modelli Fiat. URL consultato il 19-03-2009.
  2. ^ Le origini della Fiat in “All about Italy”. URL consultato il 19-03-2009.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili







Creative Commons License