Fierozzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fierozzo
comune
Fierozzo – Stemma
La frazione di San Felice: sullo sfondo il monte Gronlait
La frazione di San Felice: sullo sfondo il monte Gronlait
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Sindaco Luca Moltrer (lista civica) dal 16/05/2010
Territorio
Coordinate 46°07′00″N 11°19′00″E / 46.116667°N 11.316667°E46.116667; 11.316667 (Fierozzo)Coordinate: 46°07′00″N 11°19′00″E / 46.116667°N 11.316667°E46.116667; 11.316667 (Fierozzo)
Altitudine 1.127 m s.l.m.
Superficie 17,94 km²
Abitanti 477[1] (31-12-2010)
Densità 26,59 ab./km²
Frazioni San Felice (sede comunale), San Francesco
Comuni confinanti Frassilongo, Palù del Fersina, Roncegno Terme, Sant'Orsola Terme, Torcegno
Altre informazioni
Cod. postale 38050
Prefisso 0461
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 022085
Cod. catastale D573
Targa TN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti fierozzani (fiarozàni)
Patrono san Lorenzo
Giorno festivo 10 agosto
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Fierozzo

Fierozzo (Vlarötz in mocheno, Florutz in tedesco[2][3], Fieròz o Fiaròz in dialetto trentino[4]) è un comune di 474 abitanti della provincia di Trento.
La maggioranza della popolazione appartiene all'etnia dei Mocheni di origine germanica, ed il nome del paese suona in mocheno Vlarotz. L'etimo sembra derivare in qualche modo dal latino "flos", fiore (nel 1324: in Monte Floruci).

Diviso in due frazioni (San Francesco, anche detto Fierozzo di Fuori o Ausservlarötz e San Felice, anche detto Fierozzo di Dentro o Innervlarötz), la colonizzazione delle plaghe ai piedi dei monti Fravort e Gronlait, come pure per Frassilongo e Palù del Fersina, avvenne a carattere di maso sparso, ossia senza un centro del paese ben definito, come avviene invece a Sant'Orsola Terme.

Societàmodifica | modifica sorgente

Evoluzione demograficamodifica | modifica sorgente

Abitanti censiti[5]

Amministrazionemodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Bollettino ufficiale della Regione autonoma Trentino-Alto Adige - 5 maggio 1998 - p. 16
  3. ^ Oskar Peterlini, Autonomia e tutela delle minoranze in Trentino-Alto Adige. Cenni di storia e cultura, diritto e politica, Trento, Consiglio della Regione Autonoma Trento-Alto Adige, p. 155.
  4. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.







Creative Commons License