Fiorentino (San Marino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiorentino
castello
Fiorentino – Stemma Fiorentino – Bandiera
Fiorentino – Veduta
Dati amministrativi
Stato San Marino San Marino
Capitano di Castello Gerri Fabbri (lista civica) dal 7-6-2009
Data di istituzione 1463
Territorio
Coordinate 43°54′42.34″N 12°27′24.52″E / 43.911762°N 12.45681°E43.911762; 12.45681 (Fiorentino)Coordinate: 43°54′42.34″N 12°27′24.52″E / 43.911762°N 12.45681°E43.911762; 12.45681 (Fiorentino)
Altitudine 490 m s.l.m.
Superficie 6,57 km²
Abitanti 2 537[1] (31-03-2013)
Densità 386,15 ab./km²
Curazie Capanne, Crociale, Pianacci
Castelli confinanti Chiesanuova, Città di San Marino, Borgo Maggiore, Faetano, Montegiardino, Monte Grimano Terme (IT-PU), Sassofeltrio (IT-PU)
Altre informazioni
Cod. postale RSM-47897
Prefisso dall'Italia e dal Vaticano: 0549, da tutti gli altri paesi: +378
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 SM-05
Targa RSM
Nome abitanti fiorentinesi
Patrono San Bartolomeo Apostolo
Giorno festivo ultima domenica di luglio
Localizzazione
Mappa di localizzazione: San Marino
Fiorentino
Fiorentino – Mappa
Sito istituzionale

Fiorentino (Fiurentêin[2] in romagnolo nella variante sammarinese) è un castello della Repubblica di San Marino di 2.537 abitanti ed un'estensione di 6,57 km².

Mappa del castello di Fiorentino con i castelli e i comuni confinanti

Etimologiamodifica | modifica sorgente

Il toponimo deriva da florente, in riferimento all'ambiente selvaggio che era presente nel territorio.

Geografiamodifica | modifica sorgente

Confina con i castelli di Chiesanuova, Città di San Marino, Borgo Maggiore, Faetano e Montegiardino e con i comuni italiani di Monte Grimano Terme e Sassofeltrio, in IT-PU.

Storiamodifica | modifica sorgente

All'inizio del 1000 apparteneva ai conti di Carpegna poi passò nel 1371 ai Malatesta di Rimini e fu conquistato dai sammarinesi nel 1463, il castello fu poco dopo raso al suolo dai sammarinesi per evitare che ricadesse in mano ai Malatesta. Nel 1479 venne demolito il castello dai sammarinesi.

Il 16 aprile 1913 l'aviatore triestino Gianni Widmer effettuò il primo volo sul cielo di San Marino. Con il suo Blèriot XI da 50 cavalli toccò quota 1.600 metri prima di atterrare sul pianoro del Monte Carlo (m. 508), dopo undici minuti di volo. A ricordare l'impresa di Widmer, insignito da San Marino della medaglia d'oro di prima classe al merito civile, un cippo eretto sul pianoro dove avvenne l'atterraggio. Il monumento fu realizzato dallo scultore Carlo Reffi, mentre l’epigrafe è di Pietro Franciosi; fu, in ordine di tempo, il secondo cippo innalzato nel mondo ad un aviatore (il primo fu scoperto sempre nel 1913 a Parigi, in onore di Alberto Santos Dumont).

Amministrazionemodifica | modifica sorgente

La casa di Castello si trova in Via la Rena, 30.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
13 dicembre 1998 30 novembre 2003 Renzo Guidi Lista civica Capitano di Castello
30 novembre 2003 7 giugno 2009 Alfredo Amici Lista civica Capitano di Castello
7 giugno 2009 in carica Gerri Fabbri Lista civica Capitano di Castello

Curaziemodifica | modifica sorgente

Sportmodifica | modifica sorgente

Il castello ha due club calcistici: S.P. Tre Fiori e F.C. Fiorentino.

Persone legate a Fiorentinomodifica | modifica sorgente

Galleria fotograficamodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Popolazione residente per castello - UPECEDS
  2. ^ T. Capello, C. Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Pàtron ed., Bologna, 1981

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License