Flusso di cassa operativo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il flusso di cassa operativo (in lingua inglese: unlevered free cash flow) rappresenta l'effettivo flusso monetario (cassa) generato da una azienda o divisione, tenuti in considerazione gli investimenti in capitale circolante e gli investimenti necessari all'operatività ed al mantenimento / accrescimento dell'attività nel lungo periodo.

Il flusso di cassa operativo è un elemento centrale nell'analisi del Discounted Cash Flow che si opera sia su questa grandezza, ottenendo il valore d'azienda, ovvero il valore al netto dei debiti, o sul Flow to Equity.

Calcolomodifica | modifica sorgente

Il flusso di cassa operativo secondo la scuola di Wharton si calcola nel seguente modo:

Utile operativo (EBIT)
- Tasse su utile operativo
+ Ammortamenti
+ Accantonamenti
+ Voci non monetarie di accantonamento
______________________________________
Flusso primario (tasse incluse)
+ diminuzione capitale circolante - aumento capitale circolante
- Investimenti + Disinvestimenti
______________________________________
Unlevered Free Cash Flow (tasse incluse)
(o Operating Cash Flow)


L' utile netto unlevered non include gli oneri finanziari correlati all' indebitamento.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia







Creative Commons License