Football Club Internazionale 1946-1947

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
F.C. Internazionale
Stagione 1946-1947
Allenatore Italia Carlo Carcano (1ª-15ª) poi
Italia Giuseppe Meazza (16ª-38ª)
Direttore tecnico Italia Nino Nutrizio (16ª-38ª)
Presidente Italia Carlo Masseroni
Serie A 10º posto
Maggiori presenze Campionato: Passalacqua (37)
Totale: Passalacqua (37)
Miglior marcatore Campionato: Muci (16)
Totale: Muci (16)

Stagionemodifica | modifica sorgente

Confermato Carcano, Masseroni ottenne dalla FIGC il permesso di tesserare calciatori stranieri e acquistò i sudamericani Bovio, Cerioni, Pedemonte, Volpi e Zapirain.[1] Bovio, nel gennaio 1947, dopo il primo tempo a Modena, nella ripresa lasciò la squadra in dieci pur di rimanere abbracciato alla stufa dello spogliatoio.[1] Pochi giorni dopo Bovio, Cerioni e Volpi fuggirono in Sudamerica e fecero perdere le loro tracce e a Carcano non rimase che prendere atto della sua impossibilità a restare sulla panchina.[1] Masseroni affidò la gestione tecnica della squadra a Nino Nutrizio e all'allenatore-giocatore Giuseppe Meazza, tornato all'Inter a trentasei anni.[1] La coppia riuscì a portare la squadra al decimo posto.[1]

Organigramma societariomodifica | modifica sorgente

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Massaggiatore: Bartolomeo Della Casa

Rosamodifica | modifica sorgente

Portieri
Italia Angelo Franzosi
Italia Giuseppe Albani
Difensori
Italia Ubaldo Passalacqua
Italia Luciano Gariboldi
Italia Sergio Realini
Italia Sergio Marchi
Centrocampisti
Italia Aldo Campatelli
Italia Camillo Achilli
Italia Raffaele Guaita
Argentina Alberto Cerioni
Italia Severo Cominelli
Italia Andrea Milani
Uruguay Luis Alberto Pedemonte
Serbia e Montenegro Bruno Zago
Attaccanti
Italia Giuseppe Meazza
Italia Cosimo Muci
Italia Ferruccio Azzarini
Italia Giacomo Neri (*)
Uruguay Bibiano Zapirain
Italia Giambattista Bonis
Italia Mario Caccia
Italia Tito Celani
Argentina Elmo Bovio
Uruguay Tomaso Volpi
Allenatore
Italia Carlo Carcano
Italia Nino Nutrizio
Italia Giuseppe Meazza


(*) Acquistato nel mercato invernale

(°) Ceduto nel mercato invernale

Giovani aggregati dalle Riserve
 ?


Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d e L'era Masseroni - Da Pozzani a Masseroni, enciclopediadelcalcio.it.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License