Football Club Internazionale Milano 2007-2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
F.C. Internazionale Milano S.p.A.
Stagione 2007-2008
Allenatore Italia Roberto Mancini
All. in seconda Serbia Siniša Mihajlović
Presidente Italia Massimo Moratti
Serie A 1º (in Champions League)
UEFA Champions League Ottavi di finale
Coppa Italia Finalista
Supercoppa italiana Finalista
Maggiori presenze Campionato: Zanetti (38)
Totale: Zanetti (51)
Miglior marcatore Campionato: Ibrahimović (17)
Totale: Ibrahimović (22)
Maggior numero di spettatori 78.675 vs. Milan (23 dicembre 2007)
Minor numero di spettatori 41.720 vs. Catania (16 settembre 2007)
Media spettatori 51.211

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 2007-2008.

Stagionemodifica | modifica sorgente

Júlio César, uno dei pilastri dell'Inter

La stagione 2007-2008, che conduce l'Inter nel novero delle società centenarie il 9 marzo 2008, si apre il 19 agosto 2007 con la sconfitta casalinga contro la Roma per 1-0 nella ventesima edizione della Supercoppa italiana e nella quinta partita di Supercoppa giocata tra Inter e Roma nelle ultime quattro stagioni, nonché quattordicesima sfida in generale tra i due club nell'arco di poco più di tre anni. La formazione nerazzurra in estate si è rafforzata con l'acquisto del difensore rumeno Christian Chivu e dell'attaccante honduregno David Suazo.

L'Inter si laurea campione d'inverno con due giornate d'anticipo dalla fine del girone d'andata, chiudendo in testa a quota 49 punti (15 vittorie e 4 pareggi), con un vantaggio di 7 lunghezze sulla seconda (Roma) e 12 sulla terza (Juventus). Inoltre migliora il record di vittorie consecutive tra campionato e coppe stabilito l'anno precedente, portandosi a quota 13 rispetto alle 11 affermazioni della passata stagione. Come nella stagione precedente, è Ibrahimović il leader della squadra, che beneficia dei suoi gol e dei suoi assist. A fine girone d'andata lo svedese, insieme a David Trezeguet, è infatti il capocannoniere (grazie ad un maggior numero di rigori battuti e realizzati) con 13 gol.

Zlatan Ibrahimović, 117 presenze e 66 reti totali con l'Inter

Dalla fine di febbraio alla fine di marzo (dalla 24ª alla 31ª giornata) la squadra di Mancini attraversa, tuttavia, un periodo opaco in cui dilapida in parte il vantaggio accumulato sulla Roma, che recupera 7 punti e si porta a 4 lunghezze di distacco. Nel corso di questo periodo giunge per i nerazzurri la prima sconfitta dopo 31 partite utili consecutive in campionato, contro il Napoli, che si impone in casa per 1-0. I milanesi non perdevano in Serie A da 31 partite (18 aprile 2007, 1-3 contro la Roma). Dalla 32ª alla 35ª giornata i nerazzurri ottengono, poi, 4 vittorie consecutive, ma in seguito perdono il derby contro il Milan per 2-1 e pareggiano in casa contro il Siena 2-2 (quest'ultimo risultato è condizionato da un calcio di rigore fallito da Marco Materazzi). A una giornata dalla fine l'Inter conserva un punto di vantaggio sulla Roma. Domenica 18 maggio, dopo una partita sofferta nelle battute iniziali contro il Parma, in trasferta e con la tifoseria nerazzurra della città al seguito (il divieto imposto dalla prefettura di Parma valeva solo per i nerazzurri provenienti dal resto d'Italia[1]), la squadra riesce ad imporsi sui rivali per 2-0 grazie a due gol di Ibrahimović (rientrante da un infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi di gioco per quasi due mesi) e si laurea Campione d'Italia[2] per la sedicesima volta nella sua storia con tre punti di vantaggio sulla Roma.

La formazione titolare vincitrice del suo 16º scudetto

In Coppa Italia il cammino dei nerazzurri cominciò negli ottavi con la doppia vittoria sulla Reggina per 4-1 all'andata, con una doppietta del giovane Mario Balotelli e per 3-0 nel ritorno. Ai quarti incontrarono la Juventus. Nella partita di andata pareggiarono per 2-2, mentre nel ritorno fu ancora Balotelli a risultare decisivo, realizzando una doppietta che, insieme al gol di Cruz, eliminò la Juventus (3-2). Dopo aver superato in semifinale la Lazio, il 24 maggio i milanesi ritrovarono in finale per la quarta volta consecutiva la Roma. L'Inter ancora una volta perse la finale, questa volta per 2-1.

In Champions League i nerazzurri furono pescati in un girone comprendente CSKA Mosca, Fenerbahçe e PSV Eindhoven. La prima giornata è deludente per gli uomini di Mancini: ad Istanbul, i turchi di Zico batterono con merito l'Inter per 1-0. In seguito però l'Inter vinse tutte le restanti partite vincendo il girone a quota 15 punti davanti proprio il Fenerbahçe. Ma, come nella stagione precedente, i nerazzurri furono eliminati agli ottavi, questa volta dal Liverpool, vittorioso per 2-0 in casa e per 1-0 a San Siro. Al termine della partita di ritorno, Mancini annuncia la sua intenzione di abbandonare la guida dell'Inter alla fine della stagione, salvo poi ritornare sui propri passi a due giorni di distanza.[3]

Moratti, tuttavia, prende i primi contatti con José Mourinho, l'ex-allenatore portoghese del Chelsea. Il 27 maggio, a pochi giorni dalla conquista del sedicesimo titolo, il presidente nerazzurro esonera l'allenatore, in una situazione per certi versi simile a quella avvenuta con Zaccheroni quattro anni prima. Nella comunicazione ufficiale del 29 maggio[4] come motivazioni per l'esonero si adducono le dichiarazioni rese dal tecnico Mancini alla fine della sfida di Champions League Inter-Liverpool dell'11 marzo 2008.

Il saldo del tecnico jesino sulla panchina dell'Inter è stato comunque positivo: in soli quattro anni ha vinto ben 7 trofei, 3 Scudetti, 2 Coppe Italia, 2 Supercoppe Italiane, risultando il secondo tecnico più vincente della storia dell'Inter dopo Herrera.

Maglie e sponsormodifica | modifica sorgente

Lo sponsor tecnico per la stagione 2007-2008 è Nike, mentre lo sponsor ufficiale è Pirelli.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni

Organigramma societariomodifica | modifica sorgente

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Direttore area medica: Franco Combi
  • Medico: Giorgio Panico
  • Massaggiatori e fisioterapisti: Marco Della Casa, Massimo Della Casa, Andrea Galli, Luigi Sessolo, Alberto Galbiati, Sergio Viganò

Rosamodifica | modifica sorgente

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Francesco Toldo
2 Colombia D Ivan Cordoba
4 Argentina D Javier Zanetti (C)
5 Serbia C Dejan Stankovic
6 Brasile D Maxwell
7 Portogallo C Luís Figo
8 Svezia A Zlatan Ibrahimović
9 Argentina A Julio Cruz
10 Brasile A Adriano[5]
11 Cile C Luis Antonio Jiménez
12 Brasile P Júlio César
13 Brasile D Maicon
14 Francia C Patrick Vieira
15 Francia C Olivier Dacourt
16 Argentina D Nicolás Burdisso
17 Italia D Francesco Coco[6]
17 Italia C Filippo Mancini[7]
18 Argentina A Hernán Crespo
19 Argentina C Esteban Cambiasso
N. Ruolo Giocatore 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png
21 Argentina C Santiago Solari
22 Italia P Paolo Orlandoni
23 Italia D Marco Materazzi
24 Colombia D Nelson Rivas
25 Argentina D Walter Samuel
26 Romania D Christian Chivu
28 Portogallo C Maniche[8]
29 Honduras A David Suazo
30 Portogallo C Pelé
31 Brasile C César
36 Italia C Francesco Bolzoni[7]
37 Italia C Gabriele Puccio[7]
40 Montenegro D Ivan Fatic[7]
45 Italia A Mario Balotelli[7]
46 Italia A Aiman Napoli[7]
47 Italia D Marco Filippini[7]
50 Italia C Luca Siligardi[7]
71 Italia P Enrico Alfonso[5]

Calciomercatomodifica | modifica sorgente

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)modifica | modifica sorgente

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Enrico Alfonso Pizzighettone Pizzighettone definitivo (1,3 milioni €)
D Christian Chivu Roma Roma definitivo (15 milioni €)
D Nelson Rivas River Plate River Plate definitivo (5 milioni €)
C Luis Antonio Jiménez Ternana Ternana prestito
C Pelé Vitoria Guimaraes Vitória Guimarães definitivo (2 milioni €)
A David Suazo Cagliari Cagliari definitivo (13 milioni €)
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Fabián Carini Real Murcia Real Murcia definitivo
D Marco Andreolli Roma Roma compartecipazione (3 milioni €)
D Fabio Grosso O. Lione O. Lione definitivo (7.5 milioni €)
D Rincon Empoli Empoli prestito
D Nicola Donazzan Mantova Mantova prestito
A Robert Acquafresca Cagliari Cagliari compartecipazione (2 milioni €)
A Álvaro Recoba Torino Torino prestito

Sessione invernale (dal 2/1 all'1/2)modifica | modifica sorgente

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Maniche Atletico Madrid Atlético Madrid prestito (1 milioni €)
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Enrico Alfonso Venezia Venezia prestito
A Adriano San Paolo San Paolo prestito

Risultatimodifica | modifica sorgente

Serie Amodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Serie A 2007-2008.

Girone di andatamodifica | modifica sorgente

Milano
26 agosto 2007, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 1 600px Colori di Udine.png Udinese Stadio San Siro
Arbitro Banti (Livorno)

Empoli
1º settembre 2007, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Empoli 600px Azzurro con Bande Bianche.png 0 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Carlo Castellani
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Milano
16 settembre 2007, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 0 Azzurro e Rosso (Strisce).svg Catania Stadio San Siro
Arbitro Orsato (Schio)

Livorno
23 settembre 2007, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Livorno Amaranto.svg 2 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Armando Picchi
Arbitro Trefoloni (Siena)

Milano
26 settembre 2007, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 3 – 0 600px Blu Bianco Rosso e Nero (Strisce Orizzontali) con croce di San Giorgio Bianca e Rossa.png Sampdoria Stadio San Siro
Arbitro Tagliavento (Terni)

Roma
29 settembre 2007, ore 18:00 CEST
6ª giornata
Roma Giallo oro e Rosso cremisi.svg 1 – 4 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Milano
6 ottobre 2007, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1 600px Azzurro con N cerchiata.png Napoli Stadio San Siro
Arbitro Rosetti (Torino)

Reggio Calabria
20 ottobre 2007, ore 20:30 CEST
8ª giornata
Reggina 600px Amaranto con R bianca.png 0 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Oreste Granillo
Arbitro Bergonzi (Genova)

Palermo
28 ottobre 2007, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Palermo 600px Rosa e Nero in diagonale con aquila.png 0 – 0 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Renzo Barbera
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Milano
31 ottobre 2007, ore 20:30 CET
10ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 4 – 1 600px Rosso e Blu con striscia Bianco e croce Rossa su sfondo Bianco.png Genoa Stadio San Siro
Arbitro Tagliavento (Terni)

Torino
4 novembre 2007, ore 20:30 CET
11ª giornata
Juventus 600px Nero e Bianco (Strisce).png 1 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico
Arbitro Rocchi (Firenze)

Milano
5 dicembre 2007, ore 20:30 CET
12ª giornata[9]
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 3 – 0 Bianco e Celeste con aquila.svg Lazio Stadio San Siro
Arbitro Damato (Barletta)

Milano
24 novembre 2007, ore 20:30 CET
13ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1 600px Azzurro e Nero (Strisce).png Atalanta Stadio San Siro
Arbitro Banti (Livorno)

Firenze
2 dicembre 2007, ore 15:00 CET
14ª giornata
Fiorentina 600px Viola con giglio Rosso su sfondo Bianco.png 0 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Artemio Franchi
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Milano
9 dicembre 2007, ore 15:00 CET
15ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 4 – 0 Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio San Siro
Arbitro Saccani (Mantova)

Cagliari
16 dicembre 2007, ore 20:30 CET
16ª giornata
Cagliari 600px Rosso Blu coi 4 mori.png 0 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Sant'Elia
Arbitro De Marco (Chiavari)

Milano
23 dicembre 2007, ore 15:00 CET
17ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1 Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg Milan Stadio San Siro
Arbitro Morganti (Ascoli Piceno)

Siena
13 gennaio 2008, ore 15:00 CET
18ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).png 2 – 3 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena
Arbitro Girardi (San Donà di Piave)

Milano
20 gennaio 2008, ore 20:30 CET
19ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 3 – 2 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png Parma Stadio San Siro
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Girone di ritornomodifica | modifica sorgente

Udine
27 gennaio 2008, ore 15:00 CET
20ª giornata
Udinese 600px Colori di Udine.png 0 – 0 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Friuli
Arbitro Rosetti (Torino)

Milano
3 febbraio 2008, ore 20:30 CET
21ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 0 600px Azzurro con Bande Bianche.png Empoli Stadio San Siro
Arbitro Tagliavento (Terni)

Catania
10 febbraio 2008, ore 20:30 CET
22ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).svg 0 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Angelo Massimino
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Milano
16 febbraio 2008, ore 18:00 CET
23ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 0 Amaranto.svg Livorno Stadio San Siro
Arbitro De Marco (Chiavari)

Genova
24 febbraio 2008, ore 15:00 CET
24ª giornata
Sampdoria 600px Blu Bianco Rosso e Nero (Strisce Orizzontali) con croce di San Giorgio Bianca e Rossa.png 1 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Marassi
Arbitro Rocchi (Firenze)

Milano
27 febbraio 2008, ore 20:30 CET
25ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 1 Giallo oro e Rosso cremisi.svg Roma Stadio San Siro
Arbitro Rosetti (Torino)

Napoli
2 marzo 2008, ore 20:30 CET
26ª giornata
Napoli 600px Azzurro con N cerchiata.png 1 – 0 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio San Paolo
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Milano
8 marzo 2008, ore 18:00 CET
27ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 0 600px Amaranto con R bianca.png Reggina Stadio San Siro
Arbitro Brighi (Cesena)

Milano
16 marzo 2008, ore 15:00 CET
28ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1 600px Rosa e Nero in diagonale con aquila.png Palermo Stadio San Siro
Arbitro De Marco (Chiavari)

Genova
19 marzo 2008, ore 20:30 CET
29ª giornata
Genoa 600px Rosso e Blu con striscia Bianco e croce Rossa su sfondo Bianco.png 1 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Marassi
Arbitro Rocchi (Firenze)

Milano
22 marzo 2008, ore 20:30 CET
30ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 1 – 2 600px Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Stadio San Siro
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Roma
29 marzo 2008, ore 18:00 CET
31ª giornata
Lazio Bianco e Celeste con aquila.svg 1 – 1
referto
600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico
Arbitro Rosetti (Torino)

Bergamo
6 aprile 2008, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Atalanta 600px Azzurro e Nero (Strisce).png 0 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro De Marco (Chiavari)

Milano
13 aprile 2008, ore 20:30 CEST
33ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 0 600px Viola con giglio Rosso su sfondo Bianco.png Fiorentina Stadio San Siro
Arbitro Saccani (Mantova)

Torino
20 aprile 2008, ore 20:30 CEST
34ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 0 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico
Arbitro Morganti (Ascoli Piceno)

Milano
27 aprile 2008, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 1
referto
600px Rosso Blu coi 4 mori.png Cagliari Stadio San Siro
Arbitro Orsato (Schio)

Milano
4 maggio 2008, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Milan Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg 2 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio San Siro
Arbitro Rosetti (Torino)

Milano
11 maggio 2008, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 2 600px Bianco e Nero (Strisce).png Siena Stadio San Siro
Arbitro Gava (Conegliano)

Parma
18 maggio 2008, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Parma 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png 0 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Tardini
Arbitro Rocchi (Firenze)

Coppa Italiamodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coppa Italia 2007-2008.
Reggio Calabria
19 dicembre 2007, ore 20:45
Ottavi di finale - Andata
Reggina 600px Amaranto con R bianca.png 1 – 4 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Granillo
Arbitro Trefoloni (Siena)

Milano
17 gennaio 2008, ore 18:00
Ottavi di finale - Ritorno
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 3 – 0 600px Amaranto con R bianca.png Reggina Stadio San Siro
Arbitro Salati (Trento)

Milano
23 gennaio 2008, ore 20:30
Quarti di finale - Andata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 2 600px Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Stadio San Siro
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Torino
30 gennaio 2008, ore 20:30
Quarti di finale - Ritorno
Juventus 600px Nero e Bianco (Strisce).png 2 – 3 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico
Arbitro Saccani (Mantova)

Milano
16 aprile 2008, ore 20:30
Semifinali - Andata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 0 – 0 Bianco e Celeste con aquila.svg Lazio Stadio San Siro
Arbitro Rocchi (Firenze)

Roma
7 maggio 2008, ore 20:30
Semifinali - Ritorno
Lazio Bianco e Celeste con aquila.svg 0 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico
Arbitro Saccani (Mantova)

Roma
24 maggio 2008, ore 20:30
Finale[10]
Roma Giallo oro e Rosso cremisi.svg 2 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Olimpico
Arbitro Morganti (Ascoli Piceno)

UEFA Champions Leaguemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi UEFA Champions League 2007-2008.

Fase a gironimodifica | modifica sorgente

Istanbul
19 settembre 2007, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Fenerbahçe 600px Fenerbahce.png 1 – 0 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Fenerbahçe Şükrü Saraçoğlu
Arbitro Spagna Medina Cantalejo

Milano
2 ottobre 2007, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 2 – 0 600px Bianco e Rosso bordato d'oro con iniziali Nere.png PSV Stadio San Siro
Arbitro Grecia K.Vassaras

Mosca
23 ottobre 2007, ore 18:30 CEST
3ª giornata
CSKA Mosca 600px blu e rosso con stella.png 1 – 2 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Stadio Dinamo
Arbitro Inghilterra Riley

Milano
7 novembre 2007, ore 20:45 CET
4ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 4 – 2 600px blu e rosso con stella.png CSKA Mosca Stadio San Siro
Arbitro Belgio Allaerts

Milano
27 novembre 2007, ore 20:45 CET
5ª giornata
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 3 – 0 600px Fenerbahce.png Fenerbahçe Stadio San Siro
Arbitro Austria Plautz

Eindhoven
12 dicembre 2007, ore 20:45 CET
6ª giornata
PSV 600px Bianco e Rosso bordato d'oro con iniziali Nere.png 0 – 1 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter PSV Stadium
Arbitro Germania Merk

Fase a eliminazione direttamodifica | modifica sorgente

Liverpool
19 febbraio 2008, ore 20:45 CET
Ottavi di finale - Andata
Liverpool 600px Rosso con grifone Bianco scudato e fiamme.png 2 – 0 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Anfield
Arbitro Belgio De Bleeckere

Milano
11 marzo 2008, ore 20:45 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 0 – 1 600px Rosso con grifone Bianco scudato e fiamme.png Liverpool Stadio San Siro
Arbitro Norvegia Øvrebø

Supercoppa italianamodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Supercoppa italiana 2007.
Milano
19 agosto 2007, ore 20:45 CEST
Inter 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png 0 – 1
referto
Giallo oro e Rosso cremisi.svg Roma Stadio Giuseppe Meazza (45.000 ca. spett.)
Arbitro Rosetti (Torino)

Statistichemodifica | modifica sorgente

Statistiche di squadramodifica | modifica sorgente

Competizione Punti In casa In trasferta Totale M.I.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 85 19 - - - - - 19 - - - - - 38 25 10 3 69 26 +9
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - - - - - - - - - - - - - 7 4 2 1 15 6 -
Coppacampioni.png Champions League - - - - - - - - - - - - - 8 5 0 3 12 7 -
Supercoppaitaliana.png Supercoppa italiana - - - - - - - - - - - - - 1 0 0 1 0 1 -
Totale - 19 - - - - - 19 - - - - - 54 34 12 8 96 40 -

Marcatorimodifica | modifica sorgente

Pos. Giocatore Campionato Coppa Italia Champions League Supercoppa italiana Totale
1 Zlatan Ibrahimović 17 - 5 - 22
2 Julio Cruz 13 4 2 - 19
3 David Suazo 8 - - - 8
Esteban Cambiasso 6 - 2 - 8
5 Hernan Crespo 4 2 1 - 7
Mario Balotelli 3 4 - - 7
7 Luis Antonio Jiménez 3 - 1 - 4
8 Ivan Cordoba 3 - - - 3
Patrick Vieira 3 - - - 3
10 César 1 1 - - 2
Pelé - 2 - - 2
12 Adriano 1 - - - 1
Nicolas Burdisso 1 - - - 1
Luis Figo 1 - - - 1
Maicon 1 - - - 1
Maniche 1 - - - 1
Marco Materazzi 1 - - - 1
Dejan Stanković 1 - - - 1
Javier Zanetti 1 - - - 1
Santiago Solari - 1 - - 1
Walter Samuel - - 1 - 1
Autoreti a favore - 1 - - 1

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Trasferta Inter a Parma: stop ai tifosi in Corriere della Sera, 15 maggio 2008. URL consultato il 3 settembre 2010.
  2. ^ Ibra torna e decide Scudetto all'Inter! in La Gazzetta dello Sport, 18 maggio 2008. URL consultato il 18 maggio 2008.
  3. ^ "Moratti: "Sfogo sbagliato" - Mancini: "Non lo rifarei" in La Gazzetta dello Sport, 13 marzo 2008. URL consultato il 3 settembre 2010.
  4. ^ Comunicato ufficiale F.C. Internazionale, inter.it, 29 maggio 2008. URL consultato il 3 settembre 2010.
  5. ^ a b Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  6. ^ Svincolato ad ottobre
  7. ^ a b c d e f g h Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera
  8. ^ Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  9. ^ Inizialmente prevista per domenica 11 novembre, la gara fu rinviata per la morte del tifoso laziale Gabriele Sandri
  10. ^ Da questa edizione la finale si disputa in gara unica
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio







Creative Commons License