Frédéric de Falloux du Coudray

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frédéric de Falloux du Coudray
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalnobishopCOAPioM.svg
Nato 15 agosto 1815, Bourg d'Iré
Ordinato presbitero 1837
Creato cardinale 12 marzo 1877 da papa Pio IX
Deceduto 22 giugno 1884, Tivoli

Frédéric de Falloux du Coudray (Bourg d'Iré, 15 agosto 1815Tivoli, 22 giugno 1884) è stato un cardinale francese.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Studiò prima ad Angers, poi a Parigi ed infine a Roma. Nel 1837 fu ordinato sacerdote. Fu relatore della Congregazione del Buon Governo dal 1839 al 1847. Fu ciambellano privato di Sua Santità che nel 1849 accompagnò a Gaeta a seguito della proclamazione Repubblica romana. Dal 1851 al 1877 fu segretario della Sacra Congregazione della discipilina dei Regolari e dal 1852 al 1854 prelato aggiunto della Sacra Congregazione del Concilio. Dal 1861 al 1877 fu uditore della Sacra Rota.

Papa Pio IX, nel concistoro del 12 marzo 1877, lo elevò al rango di cardinale diacono di Sant'Agata dei Goti.

Partecipò al conclave del 1878 che elesse papa Leone XIII.

Il 12 maggio 1879 optò per la diaconia di Sant'Angelo in Pescheria.

Morì all'età di 68 anni e fu sepolto nel cimitero di Tivoli.

Fontimodifica | modifica sorgente

Successionimodifica | modifica sorgente

Predecessore Cardinale diacono di Sant'Agata dei Goti Successore CardinalCoA PioM.svg
Giacomo Antonelli
1847 - 1868
in commendam fino al 1876
1877 - 1879 Giuseppe Pecci (1807-1890), S.J.
1879 - 1890
Predecessore Cardinale diacono di Sant'Angelo in Pescheria Successore CardinalCoA PioM.svg
Lorenzo Nina
1877 - 1879
1879 - 1891 Isidoro Verga
1884 - 1884







Creative Commons License