Francesco Barbaro ('ndranghetista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesco Barbaro, detto U castanu (Platì, 13 maggio 1927), è un criminale italiano dell'omonima famiglia di 'ndrangheta. Negli anni ottanta fu conosciuto come il re dei sequestri.

Fu un membro della commissione provinciale quando nacque nel settembre del 1991[1]

Fu arrestato il 5 gennaio 1989, e suo figlio Giuseppe Barbaro prese il comando della famiglia. Fu arrestato il 10 dicembre 2001[2].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Sentenza procedimento penale Olimpia. URL consultato il 25 maggio 2010.
  2. ^ Preso Barbaro il superlatitante, Repubblica.it. URL consultato il 25 maggio 2010.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License