Francesco Patino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesco Patino
Francesco Patino.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala sinistra
Carriera
Giovanili
Bisceglie Bisceglie
Squadre di club1
1952-1955 Modica Modica  ? (?)
1955-1958 Catania Catania 31 (9)
1958-1959 Venezia Venezia  ? (?)
1959-1967 Foggia Foggia 163 (17)
1967-1968 Pescara Pescara 3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francesco Patino (Bari, 9 settembre 1935) è un ex calciatore italiano, di ruolo ala.

Caratteristiche tecnichemodifica | modifica sorgente

Era un'ala sinistra dotata di uno scatto molto veloce.[1]

Carrieramodifica | modifica sorgente

Nasce a Bari, ma calcisticamente cresce tra le file del Bisceglie.[2]

Dopo essere stato una stagione al Modica, disputa tre stagioni in Serie B con la maglia del Catania, per poi passare al Venezia, sempre in Serie B.[2]

Fu la sua permanenza nel Foggia durata otto anni, a regalargli la notorietà. Con la società rossonera esordì in Serie C, per poi essere promosso in Serie B. Il periodo del suo maggior successo arrivò nel 1964, quando il Foggia riuscì ad essere promosso in Serie A. In massima serie disputò tre campionati diventando uno dei più presenti di sempre,[3] prima di finire la sua carriera, al Pescara, dove arrivò nel gennaio del 1967.[4]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Profilo su Solopescara.com serve registrazione
  2. ^ a b Album Calciatori Panini 1964-1965
  3. ^ Foggia, una squadra, una città, di Pino Autunno, p. 317
  4. ^ Foggia, una squadra, una città, di Pino Autunno, p. 359

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License