Francesco di Paola Villadecani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesco di Paola Villadecani
cardinale di Santa Romana Chiesa
Nato 22 febbraio 1780, Messina
Ordinato presbitero 18 settembre 1802
Consacrato vescovo 28 ottobre 1820
Elevato arcivescovo 17 novembre 1823
Creato cardinale 27 gennaio 1843 da papa Gregorio XVI
Deceduto 13 giugno 1861, Messina

Francesco di Paola Villadecani (Messina, 22 febbraio 1780Messina, 13 giugno 1861) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nacque a Messina il 22 febbraio 1780.

Nel 1820 fu eletto alla sede vescovile titolare di Ortosia di Caria.

Nel 1823 fu promosso arcivescovo metropolita di Messina.

Papa Gregorio XVI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 27 gennaio 1843.

Nel 1857 gli fu nominato un amministratore apostolico sede plena nella persona del teatino Giuseppe Maria Papardo del Pacco, vescovo titolare di Sinope.

Morì a Messina il 13 giugno 1861 all'età di 81 anni. Venne tumulato all'interno del Duomo di Messina dove è ancora visibile il suo sepolcro.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente








Creative Commons License