Frank Hopkins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frank T. Hopkins (ca. 1905)

Frank T. Hopkins (18651951) era un cowboy e uno dei più veloci Pony Express degli Stati Uniti che, secondo supposizioni[1], avrebbe vinto più di 400 gare e avrebbe partecipato a una leggendaria gara di 3000 miglia che fu corsa in Arabia in cui il cowboy e il suo Mustang riuscirono a sconfiggere in una gara di velocità sulla lunga distanza i più puri stalloni arabi. Si pensa che Frank Hopkins abbia salvato i mustang e fatto nascere la linea `White`, caratterizzata da cavalli con il manto chiaro con qualche macchia più scura

Frank Hopkins giace nell'All Faiths Cemetery a Middle Village, Queens County, New York.

I discendenti del suo cavallo, un Mustang chiamato Hidalgo, continuano ad essere allevati nell'allevamento Gilbert Jones sulle Blackjack Mountain, in Oklahoma.

Filmmodifica | modifica sorgente

Dalla storia di Hopkins è stato tratto il film Hidalgo - Oceano di fuoco diretto da Joe Johnston nel 2004, che racconta appunto della corsa lungo l'oceano di fuoco, il deserto arabico. Viggo Mortensen interpreta la parte dell'avventuriero ormai alcolizzato che lavora per il circo di Buffalo Bill e che trova la rivincita nella sua vita partecipando e vincendo l'Oceano di fuoco col suo fedele cavallo di razza mustang Hidalgo. Al film partecipano Omar Sharif nella veste dello Sceicco Riyadh, che conosce a ammira la celebrità di Hopkins e che lo sfida a partecipare all'Oceano di fuoco, andando contro le regole che non hanno mai visto partecipare alla gara un concorrente che non fosse arabo; J. K. Simmons che interpreta Buffalo Bill nel periodo della sua storia in cui diventa impresario del Wild West Show in cui Frank lavora; e molti altri.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (EN) TheLongRidersGuild.com: The Hopkins hoax. URL consultato il 26-01-2008.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 4641176








Creative Commons License