František Xaver Pokorný

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

František o Franz Xaver Pokorný (Königstadtl, 20 dicembre 1729Ratisbona, 2 luglio 1794) è stato un violinista e compositore ceco.

Vitamodifica | modifica sorgente

Figlio di Nikolaus Pokorný, „civis et consularis“ a Königstadtl, oggi Městec Králové, battezzato Franciscus Thomas, si fece tuttavia chiamare Franz o Franz Xaver.

Pokorný ricevette inizialmente lezioni di composizione da Joseph Riepel a Ratisbona. Prima del 1750 era già violinista nella Hofkapelle del conte Philipp Karl di Oettingen-Wallerstein. Verso la fine del 1753 ottenne una licenza per perfezionarsi nella composizione a Mannheim, dove studiò con Johann Stamitz, Franz Xaver Richter e Ignaz Holzbauer.

Alla morte del conte Philipp Karl (14 aprile 1766), a Pokorný venne accordato il permesso di lasciare la Corte di Wallerstein "per 3-4 anni". Da allora Pokorný fu attivo principalmente nella Corte di Thurn und Taxis, a Ratisbona e a Dischingen, facendo però sempre ritorno a Wallerstein, dove aveva lasciato la moglie e i figli. Tra il 1769 e il 1770 entrò finalmente a far parte della Hofkapelle di Ratisbona, nel 1787 compare in un libro paga come "primo o secondo violino“.

Pokorný compose oltre 145 sinfonie e 61 concerti per strumenti a fiato e clavicembalo la cui autenticità è ancora in parte dubbia.

L'affermazione di Lipowsky[1] secondo cui la "Mlle. Pokorny", che il 24 dicembre 1779 suonò un concerto per corno di G. Punto in occasione di un Concert spirituel a Parigi, era una figlia di F. X. Pokorný, non è dimostrata da altre fonti.

Operemodifica | modifica sorgente

  • Concerto n. 2 in si bemolle per clarinetto
  • Concerto in mi bemolle per clarinetto
  • Concerto in do per due organi
  • Concerto per organo e orchestra da camera
  • Concerto in mi bemolle per due corni e orchestra
  • Concerto in fa per due corni e orchestra
  • Concerto in re per flauto e orchestra

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ F. J. LIPOWSKY, Baierisches Musik-Lex., München 1811, S.251

Controllo di autorità VIAF: 34644290 LCCN: n85133981








Creative Commons License