Gaetano Fontana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaetano Fontana
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Nocerina Nocerina
Ritirato 2007 - giocatore
Carriera
Giovanili
Catanzaro Catanzaro
Squadre di club1
1988-1991 Catanzaro Catanzaro 45 (4)
1991-1993 Padova Padova 35 (0)
1993-1994 Reggina Reggina 29 (5)
1994-1995 Padova Padova 6 (0)
1995-1997 Alessandria Alessandria 40 (7)
1997-2000 Juve Stabia Juve Stabia 83 (14)
2000-2003 Ascoli Ascoli 104 (34)
2003-2004 Fiorentina Fiorentina 25 (2)
2004-2006 Napoli Napoli 36 (4)
2006-2007 Ascoli Ascoli 11 (0)
Carriera da allenatore
2008-2009 Centobuchi Centobuchi
2009-2010 Santegidiese Santegidiese
2011-2012 Santegidiese Santegidiese
2013- Nocerina Nocerina
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gaetano Fontana (Catanzaro, 21 febbraio 1970) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista; attuale allenatore della Nocerina.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Calciatoremodifica | modifica sorgente

Crebbe nel Catanzaro, squadra della sua città natale, e dopo una lunga gavetta (Reggina, Padova, Alessandria, Juve Stabia), passò all'Ascoli, squadra di cui divenne presto capitano e con cui ottenne una promozione in Serie B nel 2001-2002.

Giocò successivamente con Fiorentina contribuendo alla promozione in Serie A e Napoli prima di chiudere la sua carriera dopo un fugace ritorno all'Ascoli nella stagione 2006-2007, chiusa con la retrocessione della squadra marchigiana.

Allenatoremodifica | modifica sorgente

Nella stagione 2008-2009 inizia la sua nuova carriera da allenatore sulla panchina del Centobuchi, squadra marchigiana che milita in Serie D.

Nella stagione successiva 2009-2010, rimane per qualche mese inattivo, per essere poi chiamato il 2 marzo 2010 come nuovo allenatore della Santegidiese Calcio, squadra abruzzese che milita nel girone F della Serie D, in sostituzione di Aldo Ammazzalorso, esonerato dalla dirigenza vibratiana seppur in seconda posizione ad un punto da L'Aquila capolista.

Nel mese di luglio 2013 gli viene affidata la panchina della Nocerina, in Lega Pro Prima Divisione[1].

Il 30 ottobre ha rinnovato il contratto fino al 30 giugno 2015[2].

Il 10 novembre 2013, si dimette da allenatore della Nocerina, dopo i fatti avvenuti durante la partita di Lega Pro contro la Salernitana, in cui alcuni giocatori hanno finto infortuni dopo minacce degli ultras, anche se esse sono rifiutate dalla società stessa[3]. Nonostante le sue dimissioni continua ad allenare la squadra[4], anche dopo l'esclusione della Nocerina per illecito sportivo dal campionato di Lega Pro Prima Divisione il 29 gennaio 2014[5], dove viene anche condannato ad una squalifica di 3 anni e 6 mesi[6].

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Nocerina: Gino Benevento presidente, Pavarese DS, Fontana allenatore Forzanocerina.it
  2. ^ Lega Pro Nocerina, Fontana rinnova il contratto
  3. ^ UFFICIALE. Nocerina: dimissioni Gaetano Fontana e staff tecnico
  4. ^ Nocerina, Fontana: "Pronti per riprendere da dove abbiamo lasciato"
  5. ^ Nocerina, Fontana: "Siamo sconcertati. Speriamo nel II° grado"
  6. ^ Lega Pro, Nocerina esclusa dal campionato. Il tecnico Fontana: «Decisione sconcertante»

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License