Galeazzo Dondi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Galeazzo Dondi
Galeazzo Dondi.jpg
Dati biografici
Nome Galeazzo Dondi Dall'Orologio
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Carriera
Squadre di club
1935-1946 Virtus Bologna Virtus Bologna
Nazionale
1936-1939 Italia Italia 14 (21)
Carriera da allenatore
1946-1947 Virtus Bologna Virtus Bologna
Palmarès
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Argento Lettonia 1937
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Galeazzo Dondi Dall'Orologio (Frattamaggiore, 19 marzo 1915Bologna, ottobre 2004) è stato un cestista e allenatore di pallacanestro italiano.

Ha esordito con la maglia della nazionale italiana di pallacanestro a Padova il 3 maggio 1936 nella vittoria per 30-17 sull'Austria. Ha poi giocato alle Olimpiadi 1936. In totale, ha segnato ventuno punti in quattordici gare con gli azzurri[1].

Ha vinto due scudetti consecutivi con la maglia della Virtus Bologna: nel 1945-46 e nel 1946-47. Durante la stagione successiva, fu capoallenatore dei bolognesi.

Laureato in medicina, prima medico condotto e poi dentista, nel 1946 chiude la carriera per dedicarsi alla professione[2]. Rimarrà comunque nei quadri dirigenziali della Virtus per tutti gli anni cinquanta e sessanta, ricoprendo dal 1961 al 1966 la carica di presidente.

La sua scomparsa, avvenuta nell'ottobre 2004, è stata ricordata con un minuto di silenzio prima della partita di Legadue tra Virtus Bologna e Basket Trapani del 25 ottobre 2004[3].

È discendente di un'antica famiglia attestata nell'area padovana a partire dal Trecento.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Giocatoremodifica | modifica sorgente

Virtus Bologna: 1945-1946, 1946-1947

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Almanacco illustrato del basket 1990. Modena, Panini, 1989, p. 398.
  2. ^ Gianfranco Civolani. Virtus, Il cammino verso la Stella.
  3. ^ www.Legadue.it. URL consultato il 5 febbraio 2009.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License