Georg Kaiser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Georg Kaiser, nato Friedrich Carl Georg Kaiser (Magdeburgo, 25 novembre 1878Ascona, 4 giugno 1945), è stato un drammaturgo e attore tedesco.

Prolifico autore di teatro, fu una delle figure di spicco più contraddittorie della drammaturgia espressionista, autore di settantaquattro drammi. Le sue opere vennero bandite dal regime nazista e Kaiser, all'avvento di Hitler, lasciò la Germania per stabilirsi in Svizzera[1]

Era sposato con Margarethe Habenicht, da cui ebbe tre figli[1].

Biografiamodifica | modifica sorgente

Al cinema e in tvmodifica | modifica sorgente

Georg Kaiser lavorò per il cinema sia come attore che come sceneggiatore. I suoi lavori sono stati spesso adattati o trasposti per lo schermo già ai tempi del muto, quando nel 1916 Hubert Moest ridusse per il cinema Hans im Glück. Il suo Zwei Krawatten, che aveva avuto sul palcoscenico come interprete una giovane Marlene Dietrich pre-Angelo azzurro, è approdato su grande e piccolo schermo.

Opere (parziale)modifica | modifica sorgente

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Cinemamodifica | modifica sorgente

Tvmodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b IMDb Bio

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 64044776 LCCN: n50045090








Creative Commons License