George Mihalka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

George Mihalka (Ungheria, 1953) è un regista canadese.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Di origini ungheresi, si trasferisce in Canada per cercare fortuna nel cinema; specializzato in film indipendenti, esordisce nel 1981 con lo slasher a basso costo My Bloody Valentine (in Italia conosciuto come Il giorno di San Valentino; che presto diventa un cult del genere.

Dopo il successo, si dedica a sceneggiati e film per la tv, come ad esempio Psychic (1992), e All'inseguimento della morte rossa con Michael Caine.

La fama ritorna nel 2002, dirigendo il thriller elegante Il guardiano (Watchtower), tra i quali figura Tom Berenger come produttore.

Più cospicua la sua esperienza di regista televisivo: dalla serie The Hunger a Da Vinci's Inquest. Ha lavorato anche ad una produzione RAI, Un sogno per la vita.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License