Germán Lux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Germán Lux
Dati biografici
Nome Germán Darío Lux
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 186[1] cm
Peso 78[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Deportivo Deportivo
Carriera
Giovanili
1999-2001 River Plate River Plate
Squadre di club1
2001-2007 River Plate River Plate 53 (-60)
2007-2011 Maiorca Maiorca 29 (-44)
2011- Deportivo Deportivo 39 (-25)
Nazionale
2004
2004-
Argentina Argentina Olimpica
Argentina Argentina
9 (-?)
6 (-?)
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Atene 2004
 Mondiali di Calcio Under-20
Oro Argentina 2001
 Campionato sudamericano di Calcio Under-20
Argento Ecuador 2001
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 aprile 2014

Germán Darío Lux (Carcarañá, 7 giugno 1982) è un calciatore argentino, portiere del Deportivo La Coruña.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Lux entrò nel settore giovanile del River Plate a 16 anni, debuttando in Primera División Argentina nel 2001, diventando il titolare dopo il trasferimento di Franco Costanzo in Spagna; prima dell'inizio del Clausura 2007, l'allenatore del River Passarella ha annunciato che non avrebbe fatto affidamento su Lux e che lo avrebbe escluso dalla rosa.[2]

Dalla stagione 2007-2008 Lux gioca per il Mallorca, nella Primera División.[3] Dapprima utilizzato come sostituto di Miguel Ángel Moyà successivamente lo soppianta a causa di un infortunio che ferma lo spagnolo per 10 gare; ciò si ripete l'anno seguente, ma l'arrivo dell'israeliano Dudu Aouate dal Deportivo de La Coruña lo porta nuovamente ad occupare il posto di seconda scelta.

Al termine della stagione 2010-2011 il giocatore, dopo quattro anni al Mallorca, passa a parametro zero al Deportivo La Coruña[4], con cui firma un contratto annuale.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Alle Olimpiadi 2004 di Atene, condusse la nazionale argentina alla medaglia d'oro, senza subire alcun gol in sei partite. Vide i suoi compagni mettere a segno nove gol nei primi tre match della fase a gironi, quattro gol nei quarti contro la Costa Rica, tre gol nella semifinale con l'Italia, e un gol nella decisiva finale con il Paraguay, per un totale di 17 reti segnate e una differenza reti di +17.

Durante la FIFA Confederations Cup 2005 concedette dieci gol in cinque match, quattro dei quali nella finale contro il Brasile.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

River Plate: Clausura 2002, Clausura 2004

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Argentina 2001
Atene 2004

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b (EN) Germán Lux, ESPN.com. URL consultato il 9-2-2010.
  2. ^ (ES) Germán Lux: "Passarella es autoritario", Clarín.com, 11 dicembre 2006. URL consultato il 9-2-2010.
  3. ^ (ES) Lux giocherà nel Maiorca
  4. ^ (ES) El Deportivo completa la portería con German Lux, canaldeportivo.com, 24 luglio 2011. URL consultato il 24-07-2011.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License