Gessy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gessy
Dati biografici
Nome Gessy Lima
Nazionalità Brasile Brasile
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1963
Carriera
Giovanili
195? Ferrocarril Ferrocarril
Squadre di club1
1955 Ferrocarril Ferrocarril  ? (?)
1956-1963 Gremio Grêmio  ? (?)
1963 Portuguesa Portuguesa  ? (?)
Nazionale
1960 Brasile Brasile 4 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gessy Lima, detto Gessy (Uruguaiana, 24 settembre 1935Porto Alegre, 4 ottobre 1989), è stato un calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista. È considerato uno dei migliori giocatori della storia del Grêmio.[1]

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato a Uruguaiana, mosse i primi passi nel mondo del calcio proprio in tale cittadina.[2] Anche quando già viveva una carriera di successi, Gessy continuò ad affermare che giocare a calcio non fosse di suo gradimento, e che continuasse solo perché in tale sport riusciva bene.[2] La sua carriera da giocatore finanziò i suoi studi come odontoiatra, e nella parte finale di essa Gessy contemporaneamente disputava gli incontri con la maglia della Portuguesa e studiava all'Università.[2] Dal carattere introverso, non concedette mai interviste.[2]

Caratteristiche tecnichemodifica | modifica sorgente

Giocava come centrocampista, ricoprendo il ruolo di mezzala destra.[1] Il suo stile di gioco era caratterizzato dalla rapidità, dal tiro potente e da una buona abilità nel fornire assist.[2]

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Iniziò nel settore giovanile dell'Esporte Clube Ferrocarril; nel 1955 il tecnico del Grêmio Foguinho rifiutò di includerlo nella rosa dopo un provino.[2] L'allenatore si ricredette poi l'anno successivo, dopo aver assistito a una convincente prestazione del giocatore,[2] e Gessy fu pertanto integrato tra i titolari.[1] Con la casacca tricolore della compagine di Porto Alegre Gessy vinse per sei volte il titolo statale, risaltando particolarmanente per la sua abilità in campo.[1] Nel 1959 giocò la sua miglior partita, segnando quattro reti alla Bombonera contro il Boca Juniors, suggellando la vittoria per 4-1 del Grêmio.[1] Fu ceduto alla Portuguesa nel 1963, ove si ritirò per perseguire la carriera di odontoiatra.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Fu tra i giocatori che Foguinho, nominato dalla CBD commissario tecnico della Nazionale, incluse nella lista dei convocati per il Campionato Panamericano 1960. Debuttò il 6 marzo 1960 contro il Messico. .[3] Giocò poi da titolare contro Costa Rica e Argentina, mentre nel secondo incontro del 17 marzo con la Costa Rica entrò a partita in corso, sostituendo Marino.[3] Quella fu l'ultima gara disputata da Gessy con la maglia del Brasile.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Competizioni nazionalimodifica | modifica sorgente

Grêmio: 1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1962

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b c d e (PT) Que Fim Levou? - Gessy Lima, terceirotempo.ig.com.br. URL consultato il 6-2-2011.
  2. ^ a b c d e f g (PT) GRANDES CRAQUES, esporteclubeuruguaiana.com.br. URL consultato il 6-2-2011.
  3. ^ a b (PTEN) Seleção Brasileira (1959-1960), RSSSF Brasil. URL consultato il 6-2-2011.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License