Giacomo Piazzetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Atlante (1698) dettaglio dei dossali nella cappella del Rosario nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo (Venezia).

Giacomo Piazzetta (Pederobba, 13 aprile 1640Venezia, 21 giugno 1705) è stato uno scultore italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Padre del più conosciuto pittore veneziano Giovanni Battista Piazzetta, fu chiamato anche il palmifero, era principalmente uno scultore nel legno; sono note poche opere sue in marmo.

Operemodifica | modifica sorgente

Venezia

Pergola

  • Chiesa di San Francesco, la statua dell’"Immacolata" del 1692 [1].

Adria

  • Chiesa della Cattedrale nuova, in sagrestia armadi secenteschi provenienti dalla soppressa Scuola della Carità di Venezia.

Milano

  • Antiquario Piva&C Fauno ligneo

Berlino

Budapest

Ottawa

Riferimenti bibliograficimodifica | modifica sorgente

  • Autori Vari, Andrea Brustolon 1662-1732. «Il Michelangelo del legno», Skira, 2009, ISBN 88-572-0187-2. Pagine 20 e 77.
  • Andrea Bacchi, Giacomo Piazzetta in La scultura a Venezia da Sansovino a Canova, Longanesi & C., Milano 2000, ISBN 88-304-1776-9.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Pergola Statua dell'immacolata

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License