Giacomo Vaciago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giacomo Vaciago (Piacenza, 13 maggio 1942) è un economista e politico italiano, ex sindaco di Piacenza.[1][2]

Biografiamodifica | modifica sorgente

Dopo aver vinto una borsa di studio per il Collegio Augustinianum, nel 1964 si laurea in economia e commercio presso l'Università Cattolica di Milano e nel 1968 consegue il Master of Philosophy in Economia all'Università di Oxford.

Tra il 1970 e il 1989 è prima professore incaricato e successivamente ordinario di Economia Politica presso l'Università di Ancona, ricoprendo per diversi anni il ruolo di direttore dell'istituto di economia. In seguito diventa ordinario di politica economica e direttore dell'istituto di economia e finanza dell'Università Cattolica di Milano.

Dal 1987 al 1989 è consigliere economico del Ministro del Tesoro, dal 1992 al 1993 consigliere del Presidente del Consiglio, dal gennaio 2003 al marzo 2005 è consigliere scientifico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Dal 1983 al 1991 è presidente di Citinvest. Dal 1985 al 1989 è direttore del Progetto Finalizzato Economia del CNR. Nel 1985 è visiting scholar alla FED di Washington. Nel 1992 è visiting fellow a Christ Church, Oxford.

Tra il 1994 e il 1998 è sindaco di Piacenza a capo di una coalizione di centrosinistra.[1][2][3] Nel 1998 decide di non ricandidarsi. Successivamente è stato consigliere comunale, sempre nell'area del centro sinistra.[4]

Dal 1983 è editorialista de Il Sole 24 Ore.

Pubblicazionimodifica | modifica sorgente

  • Giacomo Vaciago, Teoria e politica monetaria, Il Mulino, 1987, ISBN 9788815015334
  • G. Verga e Giacomo Vaciago, Efficienza e stabilità dei mercati finanziari, Il Mulino, 1995, ISBN 8815037330
  • Elena Vaciago e Giacomo Vaciago, La new economy, Il Mulino, 2001, ISBN 8815081356
  • Giacomo Vaciago, Per tornare a crescere. Intervista sul futuro dell'Italia (intervista di Ilvo Ferrario), Il Sole 24 Ore, 2005, ISBN 9788883637155
  • Giacomo Vaciago e Marco Bosonetto, L’economia è una bella storia (sull'economia raccontata ai ragazzi), Feltrinelli, 2013, ISBN 9788807922244

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b N. S., Vaciago ce l'ha fatta, è sindaco di Piacenza, la Repubblica, 27 giugno 1994
  2. ^ a b Marco Cecchini, Quell'economista folgorato sulla via di Piacenza, Corriere della Sera, 9 maggio 1994;
    [...] "Politicamente come si definisce? Sono un uomo di centro" [...]
    [...] "Noi proponiamo di mettere insieme le forze del Centro e della Sinistra sui contenuti e sulle persone. Si lavora per l'aggregazione di una forza politica nuova" [...]
  3. ^ Carlo Brambilla, Piacenza, la sinistra ricomincia dal centro, la Repubblica, 15 maggio 1994
  4. ^ Giacomo Vaciago, Corriere della Sera

Altri progettimodifica | modifica sorgente


Predecessore Sindaco di Piacenza Successore Piacenza-Stemma.png
Filippo Grandi 1994 - 1998 Vittorio Anelli







Creative Commons License