Gianfilippo Usellini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gianfilippo Usellini (Milano, 7 maggio 1903Arona, 21 agosto 1971) è stato un pittore italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nasce a Milano nel 1903. Inizia a dipingere giovanissimo, intorno ai sedici anni d'età. Dopo gli studi classici studia all'Accademia di Belle Arti di Brera con Ambrogio Alciati e si diploma nel 1927.

Già nel 1926 è invitato ad esporre alla Biennale di Venezia. È vicino al movimento di Novecento, ma non prende parte alle mostre del gruppo. Sono gli anni in cui giunge a definire il suo linguaggio artistico, caratterizzato da un metafisico classicismo ispirato alla grande pittura italiana del '400. Si dedica anche alla pittura murale e al mosaico.

Dal 1931 al 1941 tiene la cattedra di decorazione applicata alla Scuola Superiore d'Arte Applicata all'Industria del Castello Sforzesco di Milano. Insegna anche disegno alla Società Umanitaria di Milano dal 1935 al 1937. Dal 1942 al 1960 insegna al Liceo Artistico di Brera. Dal 1961 al 1963 ad Arcumeggia (Varese) insegna affresco in corsi estivi tenuti per i migliori allievi delle varie Accademie di Belle Arti italiane.

Nel 1960 realizza le quattro grandi tele per le scuole medie di Vimercate dedicate alle principali attività spirituali e materiali dell'uomo, ora conservate nel MUST museo del territorio vimercatese

Dal 1961 è titolare della cattedra di Decorazione e affresco all'Accademia di Brera, fino alla sua morte (Arona, 1971).

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • A.Beccaria,Gianfilippo Usellini, Hoepli editore, Milano 1946
  • E.Pontiggia,V.Scheiwiller,Gianfilippo Usellini. Favola simbolo allegoria. Catalogo , Leonardo Arte editore, 1991
  • Gianfilippo Usellini,1903-1971, catalogo della mostra a Sondrio, Palazzo della Provincia, Leonardo Arte editore, 1994
  • Usellini e il Lago Maggiore, catalogo della mostra, Arona 1996, Ed. Mazzotta, 1996
  • Usellini alla Scala, Ed. Allemandi, 2003
  • F. Usellini, Gianfilippo Usellini e il carnevale, Silvia Editrice, 2007

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente









Creative Commons License