Gianni Lambruschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gianni Lambruschi
Dati biografici
Nome Giovanni Lambruschi
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore
Squadra Pall. Cantù Pall. Cantù (giov.)
Carriera
Carriera da allenatore
1974-1976 Pool Comense Pool Comense (giov.)
1977-1979 Olimpia Milano Olimpia Milano (giov.)
1979-1988 Pall. Cantù Pall. Cantù (giov.)
1988-1990 Auxilium Torino Auxilium Torino (giov.)
1990-1994 Virtus Ragusa Virtus Ragusa
1995-1998 Basket Livorno Basket Livorno
1998-2000 Virtus Ragusa Virtus Ragusa
2000-2001 Basket Trapani Basket Trapani
2001-2002 Pall. Vigevano Pall. Vigevano
2001-2002 Orlandina Basket Orlandina Basket
2003-2006 Pool Comense Pool Comense
2006-2007 Pall. Ribera Pall. Ribera
2004-2007 Italia Italia
2007-2008 G.S. Riva G.S. Riva
2008-2009 Firenze Basket Firenze Basket
2009- Pall. Cantù Pall. Cantù (giov.)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2013

Giovanni "Gianni" Lambruschi (Cantù, 20 luglio 1953) è un allenatore di pallacanestro italiano.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Ha conquistato una promozione in Serie A2 nel 1997-98, sulla panchina della Virtus Ragusa, con cui poi ha ottenuto la salvezza nel 1998-99. Una carriera ricca di soddisfazioni: ha partecipato a ben undici finali nazionali giovanili. Ha vinto lo scudetto e la Supercoppa nel 2004 con la Pool Comense. Inoltre, è stato nominato per quattro volte miglior allenatore della B d'Eccellenza maschile e Miglior Allenatore 2004 dalla LegA Basket Femminile e dal settimanale SuperBasket.

Nel 2006-07 è stato allenatore della Pallacanestro Ribera. Nel dicembre 2007, lasciata la guida della nazionale, sostituisce Edoardo Rusconi sulla panchina di Riva del Garda, esperienza che però si rivela non del tutto positiva, in quanto la stagione culmina con la retrocessione in Serie B2 dopo aver disputato i play-out. Nella stagione 2008-09 firma in Serie A dilettanti, con Firenze ma la difficile stagione gigliata si chiude a gennaio 2009 con l'esonero.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Ha avuto brevi collaborazioni con l'ambiente della Nazionale nel corso degli anni.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License