Gioacchino Varlè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gioacchino Varlè (Roma, 1734Ancona, 1806) è stato uno scultore italiano.

Varlè fu allievo di Camillo Rusconi, ma nelle sue sculture si rileva l'influenza soprattutto di Carlo Maratta. Egli lavorò soprattutto nella zona di Ancona lasciando numerosissime opere.

Le operemodifica | modifica sorgente

Tra le sue opere più importanti ad Ancona:

Nelle Marche:

In Abruzzo:

  • Stucchi della chiesa di Santa Croce e Santa Maria della Misericordia a Bellante.







Creative Commons License