Giorgio Bracardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio Bracardi

Giorgio Bracardi (Roma, 3 maggio 1935) è un doppiatore e attore italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Fratello del musicista e attore Franco Bracardi, è anche lui musicista e cantante, nonché in possesso di grandi capacità comiche; compositore negli anni sessanta, per la RCA, ha più volte partecipato al Festival di Sanremo come autore; creatore di un vasto repertorio di personaggi a partire della trasmissione radiofonica Alto gradimento, dei quali citiamo Scarpantibus ovvero "l'uccellaccio del Nicaragua", il petulante giornalista Max Vinella, l'esaltato gerarca fascista Catenacci («e giù manganellàtte»), il depresso ed emicranico responsabile Rai dottor Marsala («Salute, come va? Io... dei dolori, dei dolori...»), l'improbabile farmacista dottor Onorato Spadone («L'uomo è una bestia!», «Lei, ha il mal di testa? Allora le do una purga!»), il maestro Benito Cerbottana, inguaribile nostalgico de La dolce vita, e per questo detto l'uomo di Via Veneto, il bilioso arabo Malìk Malùk ed altri.

Intervista realizzata a Giorgio Bracardi nel 1976

Ha più volte lavorato con Renzo Arbore anche in televisione, soprattutto nella trasmissione Quelli della notte (1985). Nel 1979 aggiunge al proprio repertorio il personaggio del Prof. Marcellini, veemente monarchico ultra conservatore, in antitesi ideologica con Nanni Loy, conduttore del format domenicale RAI Tutti insieme compatibilmente, coniando la celebre frase tormentone «Chettefrega? Chettefrega?».

Nel 1987 ha partecipato nella veste del personaggio Fausto Rossi alla trasmissione su Rai 1 Pronto, chi gioca? condotta da Enrica Bonaccorti e Giancarlo Magalli. A partire dal 9 gennaio 1989 ha condotto e interpretato Chiappala chiappala, spettacolo trasmesso su Raidue in 20 puntate serali (da lunedì al mercoledì, ore 23:00). La regia di "Chiappala chiappala", curato da Pino Ferrarini con la collaborazione di Lucio Maniscalchi, era di Francesco Manente.

Nel 1995 ha fatto parte di Striscia la notizia nel ruolo di portavoce di Silvio Berlusconi, Lucio Smentisco. Poco dopo, tornò in RAI per interpretare il personaggio di Fedele Abbonato. Tra le canzoni interpretate e/o composte da Bracardi, figurano Via Veneto, In Galera!, Cacamucaz amore mio (dal film La gorilla), Che Felicità, Béccate questa. Bracardi è anche il doppiatore di Cattivik nella serie animata trasmessa da Mediaset nel 2008.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

Attoremodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License